autore

Piovani Nicola


Note biografiche

Pianista diplomato al conservatorio Giuseppe Verdi di Milano, Compositore e Direttore d’orchestra, è stato allievo del compositore greco Manos Hadjidakis.
Periodicamente si esibisce come pianista e direttore d’orchestra con la “Compagnia della Luna” da lui fondata nel 1991 con lo scrittore Vincenzo Cerami per dare vita a una nuova forma di teatro musicale in cui musica e parola abbiano pari dignità.
Una carriera straordinaria iniziata in un locale di cabaret, dove una sera accompagna Vittorio De Sica che canta Parlami d'amore Mariù.
A seguire, incontra il grande compositore greco Manos Hadjidakis, per il quale si offre di lavorare come orchestrale anonimo ‘per imparare l'arte della composizione e della scrittura per orchestra’.
Nella sua vasta produzione si trovano da canzoni (per F.De André, R.Benigni, ecc.) a opere teatrali, da musica da camera a balletti.
È autore delle musiche per più di centocinquanta film per cui ha collaborato, fra gli altri, con Fellini, Bellocchio, Monicelli, i Taviani, Moretti, Tornatore, Benigni. Fuori d’Italia ha lavorato con i registi Ben Von Verbong, Pál Gábor, Dusan Makavejev, Bigas Luna, Jos Stelling, John Irvin, Sergej Bodrov, Éric-Emmanuel Schmitt, Philippe Lioret, Danièle Thompson, Xavier Durringer.
Nel 1999, ha vinto il Premio Oscar per le musiche del film La vita è bella di Roberto Benigni (Oscar come miglior attore protagonista). Il più importante di una serie prestigiosa di riconoscimenti: dai 3 Nastro d'Argento ai 3 David di Donatello, quattro premi Colonna Sonora, passando per 2 Ciak d'oro e il Premio Federico Fellini. Ha ottenuto due nomination ai César, e al festival Musique et Cinéma di Auxerre ha guadagnato il premio del pubblico e la menzione speciale della giuria.
Molte le musiche di scena composte da Piovani (tra i registi con cui ha collaborato, si ricordano Carlo Cecchi, Luca De Filippo, Maurizio Scaparro, Vittorio Gassman). Con Luigi Magni e Pietro Garinei, realizza per il Teatro Sistina la commedia musicale I sette re di Roma. Piovani ha scritto diverse opere da concerto: La cantata del Fiore (1988), La cantata del Buffo (1990), Il signor Novecento (1992), Canti di scena (1993), Romanzo musicale (1998), lo stabat mater La Pietà (1999), La cantata dei cent’anni (2006), tutte su testi di Vincenzo Cerami. E ancora L’isola della luce (2005) su brani dall’Ecclesiaste e testi di Omero, Sicilo, Byron, Einstein, Cerami, Seferis, Mesomede da Creta. Nel 2002, per il Théâtre National de Chaillot, Piovani ha messo in musica Concha Bonita, création musicale, su libretto di René de Ceccatty e Alfredo Arias. Nel 2007 compone una suite orchestrale ispirata al numero sette, intitolata Epta.
Cavaliere della Repubblica Italiana, nel 2008 è stato nominato Chevalier dans l’ordre des Arts et des Lettres dal ministro francese della Cultura.

 


Diventa sponsor

Opere

Canti di scena Voci & O.c+ Sx - 1993

Concerto fotogramma Ens+ Sx - 2000

Conche Bonita Voci & Ens+ Sx - 2003

Epta Voci & Ens+ Sx - 2007

I viaggi di Ulisse Rec Fl Cl/Sx Vc Cbs Pf Tast.el Perc - 2015

In quintetto Ens+ Sx - 2007


La melodia sospesa S Pf - 2015/17

La Pietà Rec 2Vo.f & O.+ Sx - 1998

Viaggi di Ulisse Voci & Ens+ Sx - 2011


 
Diventa sponsor
 

Riparatore di zona

Nella tua zona non abbiamo trovato un ripratatore. Per segnalare un riparatore premi qui

Rilevamento: 3.236.96.157 - dal tuo indirizzo internet - Utilizza posizione esatta

Saxit - Associazione Culturale

Via G. Marconi 51/c - 73020 Cavallino
Cell: +39 328 32 97 563
Email: info@ilsaxofonoitaliano.it

Informativa Privacy - Cookie Policy