di Piovani, Nicola

La Pietà

Rec 2Vo.f & O.+ Sx - 1998

Dettagli opera

La musica (orchestra costituita da Violini, Viole, Violoncelli, Contrabbassi, Flauti, Oboe, Clarinetto, Sax, Corno, Tromba, Arpa, Pianoforte, Tastiere, Percussioni, Batteria), allineandosi al testo (Testi di Vincenzo Cerami), cerca di immergersi nel sogno-incubo di fine millennio, nella babele dei tanti e diversi linguaggi musicali che si affollano nella memoria e nella coscienza di un musicista di oggi.
Movimenti del concerto: 1° Sta la madre dolente; 2° Esule vaga nella notte urbana; 3° Donna bianca smaltata d’asfalto; 4° Un’altra madre; 5° Dormi, dormi; 6° Stabat Mater dolorosa.


Commento all'opera

«Due madri: ambedue piangono il proprio figlio morto. La prima madre (voce di soprano), in un paese opulento e consumista, ha visto suo figlio ucciso dalla droga, vittima di una società smarrita nei miti sbagliati del benessere e nella perdita del sentimento della trascendenza.
La seconda (voce soul) ha perso il figlio ucciso dalla fame: la carestia di un paese del terzo mondo non ha risparmiato il ragazzino che si è smagrito, ha mangiato la terra e davanti agli occhi di lei si è spento.
Due madri addolorate, due cause di morte opposte, ma vittime dello stesso modello di sviluppo planetario. Ripercorrendo la forma dello Stabat Mater classico che ha già ispirato grandi musicisti del passato (Scarlatti, Pergolesi, Rossini, Dvorak, Paulenc…), La Pietà canta, in versi liberi, il dolore archetipo della madre per la perdita del figlio, il dolore di Maria sotto la croce, citando a tratti i versi rituali di Jacopone da Todi, sia in traduzione moderna sia nell’originale latino.»


Diventa sponsor
Diventa sponsor
 

Riparatori della zona:

Nella tua zona non abbiamo trovato un riparatore. Per segnalare un riparatore premi qui

Rilevamento: 3.237.29.69 - dal tuo indirizzo internet

Per informazioni e contatti

Cell: +39 328 32 97 563
Email: info@ilsaxofonoitaliano.it

Informativa Privacy - Cookie Policy

 
Nella presente Enciclopedia, realizzata non a scopo di lucro, l'impianto iconografico é stato arricchito con alcune immagini per le quali l'autore non è riuscito a risalire agli eventuali aventi diritto. Pertanto, ove la pubblicazione a scopo culturale di dette immagini risulti violare i diritti di terze parti, ci rendiamo disponibili alla loro immediata rimozione dal sito.