di Testa Giuseppe

Spesso il male di vivere

Sop Cl A Fg Perc - 2003 - 3'06'' - Edizioni Overplay

Dettagli opera

Spesso il male di vivere, testo di Eugenio Montale, per Voce di soprano, Clarinetto Sib, Sax Alto, Fagotto e Percussioni.
Prima esecuzione il 4 settembre 2003 a cura dell’ensemble modulare dell’Associazione Culturale Musicale S Cecilia di Cefalù, nel recital “Immagini, musica e poesia” inserito nelle manifestazioni “Serate musicali in terrazza al Museo Mandralisca” di Cefalù.


Commento all'opera

«L’idea del recital era quella di realizzare un progetto laboratorio nel quale coniugare un piccolo universo poetico-pittorico-musicale. L’idea che ha orientato Giuseppe Testa in questo allestimento è quella di una struttura polilinguistica, un trattamento dei materiali musicali basato sulla segmentazione specifica per i singoli brani, che nel procedimento esecutivo costituiscono una “mappa” su cui fluisce la struttura attraverso una graduale “dilatazione” del ritmo drammaturgico»

 


Diventa sponsor
 
Diventa sponsor
 

Riparatore di zona

Nella tua zona non abbiamo trovato un ripratatore. Per segnalare un riparatore premi qui

Rilevamento: 3.80.6.131 - dal tuo indirizzo internet - Utilizza posizione esatta

Saxit - Associazione Culturale

Via G. Marconi 51/c - 73020 Cavallino
Cell: +39 328 32 97 563
Email: info@ilsaxofonoitaliano.it

Informativa Privacy - Cookie Policy