Q - 1990 - 6' - CASA RICORDI - 135458

Dettagli opera

Prima esecuzione il 6.10.1990 al Musikprotocoll 90 di Graz in Austria in occasione del Alte Remise.
La prima esecuzione Italiana si è avuta il 24/05/1992, a Foggia, presso l'Auditorium del Conservatorio “U. Giordano”, in occasione degli "Incontro con la Musica Contemporanea", da parte del Kiver Ensemble.


Commento all'opera

«Scritto nel 1990, su commissione dello Studio Steiermark della Radio Austriaca, questa pagina si impronta su una poetica tutta latina, si sviluppa attraverso una scrittura molto classica, un ritmo giocoso, a volte denso e arioso. Il lavoro inizia in un mormorio di suoni colorati generato dagli strani rumori meccanici deglii strumenti; in una curva dinamica di grande semplicità, il tessuto sonoro si gonfia fino ad un potente omoritmia di assennanti staccati e gruppi di trilli raggruppati in blocchi, prima di concludere con il ritorno verso il silenzio con un volo urgente e furtivo "mormorando".
Il titolo del brano ("veloce" in tedesco) è senza dubbio un'allusione al dedicatario, il Rascher Saxophone Quartet, ma si riferisce anche all’inusuale indicazione di tempo "MM = 111" che si trova sulla partitura ("puro valore orientativo", secondo il compositore).» PSM


Diventa sponsor
 
Diventa sponsor
 

Riparatori di zona

Nella tua zona non abbiamo trovato un riparatore. Per segnalare un riparatore premi qui

Rilevamento: 3.236.50.79 - dal tuo indirizzo internet - Utilizza posizione esatta

Per informazioni e contatti

Cell: +39 328 32 97 563
Email: info@ilsaxofonoitaliano.it

Informativa Privacy - Cookie Policy

 
Nella presente Enciclopedia, realizzata non a scopo di lucro, l'impianto iconografico é stato arricchito con alcune immagini per le quali l'autore non è riuscito a risalire agli eventuali aventi diritto. Pertanto, ove la pubblicazione a scopo culturale di dette immagini risulti violare i diritti di terze parti, ci rendiamo disponibili alla loro immediata rimozione dal sito.