di Furlani, Paolo

Il principe granchio

Soli Coro & O.c+ A/B - 2006 - 65'

Dettagli opera

Un sogno lirico da camera su libretto di Marcello Chiarenza, collaborazione drammaturgica di Paolo Furlani; libretto tratto da una antica fiaba veneziana, El granzio. Per voci, coro di voci bianche ad libitum e otchestra da camera (Flauto (anche Fl. contralto in Sol), Saxofono contralto e baritono, Corno in Fa, 2 Percussionisti, Violino, Violoncello)
Commissione della Fondazione Teatro Comunale di Modena.
Prima rappresentazione a Modena, Teatro Comunale, 12 novembre 2006 nella stagione 2006-07 della Fondazione Teatro Comunale di Modena.
-Nell’opera è richiesto al pubblico di ripetere più volte un semplice canto. Tale melodia può essere affidata anche a un Coro di voci bianche, che trascini il pubblico nel canto-


Commento all'opera

«Molti ambienti e paesaggi sono allusi e accennati con pochi tratti nel libretto di Marcello Chiarenza, che già delinea il suo progetto di regia e scenografia fortemente legato agli oggetti che egli stesso realizza con materiali poveri. Tra gli ambienti in cui si svolge la storia, lievemente accennati nel libretto, vi sono: la casa del pescatore, il palazzo del Re, la peschiera del palazzo del Re, il canale che porta al palazzo sottomarino, la sala del banchetto di questo palazzo, ma soprattutto il mare, realmente onnipresente.»


Diventa sponsor
Diventa sponsor
 

Riparatori di zona

Nella tua zona non abbiamo trovato un riparatore. Per segnalare un riparatore premi qui

Rilevamento: 44.210.21.70 - dal tuo indirizzo internet - Utilizza posizione esatta

Per informazioni e contatti

Cell: +39 328 32 97 563
Email: info@ilsaxofonoitaliano.it

Informativa Privacy - Cookie Policy

 
Nella presente Enciclopedia, realizzata non a scopo di lucro, l'impianto iconografico é stato arricchito con alcune immagini per le quali l'autore non è riuscito a risalire agli eventuali aventi diritto. Pertanto, ove la pubblicazione a scopo culturale di dette immagini risulti violare i diritti di terze parti, ci rendiamo disponibili alla loro immediata rimozione dal sito.