di Pizzaleo, Luigi

Il lavoro dell’orafo

2A El - 2019/20 - 10’20”

Dedicatario: Filippetti, Enzo e Perticaro, Danilo


Dettagli opera

Per uno o due sax ed elettronica.


Commento all'opera

«Il lavoro dell’orafo si riferisce sia al mestiere dell’artigiano sia alla sua opera. Può essere eseguito per uno o due sassofoni contralti ed elettronica, e, più che costruire strutture tematiche di note, esplora la voce del sassofono (e il suo doppio elettronico) nelle sue caratteristiche timbriche. Ma anche la suggestione dei riflessi dorati e scintillanti del corpo dello strumento (uno strumento davvero bello a vedersi) è altrettanto presente. Gli strumenti dell’orafo sono allo stesso tempo una buona metafora degli strumenti elettronici che incidono, fondono e lucidano il metallo prezioso del suono.»

«Il lavoro dell'orafo, per due sassofoni contralto e live electronics.

Commissionato dal Centro Ricerche Musicali di Roma
Prima esecuzione: Festival Arte - Scienza, giardini del Goethe Institut Rom, Roma, 3 luglio 2019.
Intrpreti: Enzo Filippetti, Danilo Perticaro, sassofono contralto - Luigi Pizzaleo, regia del suono.
Stessi interpreti ai sassofoni nell'incisione del CD SAXOFONIA, di Danilo Perticaro, EMA-Vinci-L&C.» 24/03/21


Registrazioni

[CD - Danilo Perticaro SAXOFONIA – Danilo Perticaro, saxofoni – EmaVinci Records 2020 – con opere di Stefano Taglietti, Massimo Massimi, Luigi Pizzaleo, Andrea Benedetti, Antonio Giacometti]


Diventa sponsor

Partitura

IlLavoroDellOrafo

 

 
 
Diventa sponsor
 

Riparatori di zona

Nella tua zona non abbiamo trovato un riparatore. Per segnalare un riparatore premi qui

Rilevamento: 3.230.142.168 - dal tuo indirizzo internet - Utilizza posizione esatta

Per informazioni e contatti

Cell: +39 328 32 97 563
Email: info@ilsaxofonoitaliano.it

Informativa Privacy - Cookie Policy

 
Nella presente Enciclopedia, realizzata non a scopo di lucro, l'impianto iconografico é stato arricchito con alcune immagini per le quali l'autore non è riuscito a risalire agli eventuali aventi diritto. Pertanto, ove la pubblicazione a scopo culturale di dette immagini risulti violare i diritti di terze parti, ci rendiamo disponibili alla loro immediata rimozione dal sito.