di Salvatore, Daniele

I sette veli

Q - 1999 - 4' - Edizioni Musicali Pizzicato Verlag Helvetia

Commento all'opera

In quell’atmosfera a elevato contenuto di fibra grezza, Salomé continuava a danzare; ma la Danza dei Sette Veli non volle saperne di eseguirla, per quante disperate implorazioni in tal senso riecheggiassero dalle pareti in finta semola.
(…)
Novembre, Salomé danzò,
(…)
Quando il settimo velo fluttuò via dal viso di Salomé, fu come se la ragazza avesse aperto la bocca e avesse ruttato una farfalla grande come un uccello.
(Tom Robbins; “Coscine di pollo”.)
«I sette veli è un tempo unico diviso in sette parti, più o meno concatenate l’una nell’altra. Le prime due, diverse per clima e motivi, presentano i due temi che poi si alternano nella terza e quarta parte e nella quinta e sesta parte, per ripresentarsi insieme nel finale.
Ciascuna parte rappresenta quindi una sorta di velo che, cadendo, lascia trasparire ogni volta nuove sfumature e una nuova ricchezza motivica e ritmico-armonica. L’ascolto si fa perciò via via più profondo a mano a mano che il brano scopre nuove visioni sonore del materiale tematico, fino a mostrare, nel finale, una nuda e semplice ricchezza combinatoria delle due idee in trasformazione».


Diventa sponsor

Partitura

I Sette Veli (Stralcio)

 

 
Diventa sponsor
 

Riparatori di zona

Nella tua zona non abbiamo trovato un riparatore. Per segnalare un riparatore premi qui

Rilevamento: 44.210.21.70 - dal tuo indirizzo internet - Utilizza posizione esatta

Per informazioni e contatti

Cell: +39 328 32 97 563
Email: info@ilsaxofonoitaliano.it

Informativa Privacy - Cookie Policy

 
Nella presente Enciclopedia, realizzata non a scopo di lucro, l'impianto iconografico é stato arricchito con alcune immagini per le quali l'autore non è riuscito a risalire agli eventuali aventi diritto. Pertanto, ove la pubblicazione a scopo culturale di dette immagini risulti violare i diritti di terze parti, ci rendiamo disponibili alla loro immediata rimozione dal sito.