di Giacometti, Antonio

Dialoghi

2Voci Fl Sx - 2002

Commento all'opera

«.......Dialoghi è essenzialmente un'elaborazione audio di imputs vocali a partire dalle parole-frasi/chiave che mi sono state fornite dallo staff di psicologi del consultorio bresciano come risultato di una serie di interviste sul tema "Il desiderio e l'identità maschile e femminile" e che vengono riportate nella pagina seguente.
.....Attraverso operazioni di manipolazione dei campioni audio (filtraggi, riverberazioni, sovrapposizioni, tagli ecc…) la voce umana è stata trasformata in suoni e rumori, che dialogano, si scontrano e s'intrecciano con il suono vivo e caldo di un flauto traverso e di un sax tenore (a loro volta generatori di suoni derivati dalle manipolazioni digitali), dando origine ad una composizione musicale, nella quale comprensibilità del testo e sua de-semantizzazione vengono messi al servizio di un progetto espressivo di comunicazione affettivo-emotiva e simbolica.
......Dialoghi è una narrazione che, attraverso il suono, tenta di raccontare il rapporto tra maschile e femminile partendo dall'idea che il superamento di un 'Io amniotico', egotico ed accentratore (quindi la capacità dell'individuo di vivere con, per e nell'altro sesso) sia possibile solo a patto di percorrere un cammino intenso e conflittuale, in cui la banalità del luogo comune quotidiano e degli stereotipi mediatici venga sostituita dallo stupore, dalla curiosità, dal rispetto e dal desiderio profondo di reciprocità. Ricerca, insieme, dell'altro, del suo essere diverso, della ricchezza simbolica ed affettiva di questa diversità. Senza dire di più. Solo un ascolto attento e partecipato potrà svelare l'architettura sonora complessa di questo metaforico scavo nella psiche umana.
....Dialoghi è una composizione musicale scritta da un maschio e per ciò stesso limitata nel suo angolo di visuale, nonostante l'"eterno femminino" che ogni maschio volonteroso e disponibile al confronto sente comunque il bisogno di valorizzare.
.....Dialoghi è una composizione che dedico a due donne. A mia moglie, perché in vent'anni di convivenza mi ha insegnato, con pazienza decisa e infinita, a comprendere il femminile e a rapportarmi ad esso senza ansie o preconcetta aggressività. Ad Amina Laval, perché dove la società dei maschi impone i suoi codici morali e sociali alla libertà delle donne non si potranno valorizzare le identità né costruire rapporti, ma solo replicare all'infinito l'urlo bestiale della legge del più forte.
Un sentito grazie va agli amici Lorenzo Ricci e Alice Molinari, che hanno prestato a questo lavoro le loro voci calde ed espressive.
Grazie anche alla disponibilità di due valenti musicisti bresciani: il flautista Massimiliano Pezzetti e il sassofonista Gianni Alberti.
Grazie infine a Luigi Stanga, esperto ed intelligente manovratore di sofisticati software, per il prezioso lavoro di correzione e di miglioramento della qualità audio della registrazione.»
I frammenti delle interviste utilizzati in Dialoghi:
RIGO ORIZZONTALE
1. E' importante che stiamo bene noi. (donna)
2. Noi abbiamo spesso giocato insieme. (uomo)
3. La sessualità è stata per me un'assoluta rivelazione. Per un certo periodo lievitavo, non camminavo. (donna)
4. Se viene a mancare il desiderio, viene a mancare l'amore. (donna) [punto d'intersezione]
5. Sarebbe bello scoprire e conoscere questa diversità. (donna)
6. I clienti, in prevalenza, vogliono la parte maschile. (transessuale)
7. Essere donna è una figata (donna)
8. Vedo molte donne, finalmente, riscoprire le loro risorse. (donna)
9. La prima volta, le femmine tendono ad avere più….non paura, un po' di timore. (uomo)
10. La prima volta, una delle paure è la domanda: sarò stato all'altezza ? (uomo)
11. A volte mi pesa la fatica di mettere insieme tante cose. (donna)
12. Fertilità = femminilità. (uomo-donna)
13. Paura del rifiuto (donna)
COLONNA VERTICALE
1. Non mi piacciono i pregiudizi. Le donne, però, hanno sbalzi di umore. Dipende dagli ormoni. (uomo)
2. La prima volta un maschio può anche far credere a loro che ci sia tutto l'amore del mondo. (uomo)
3. Eh….il profilattico! Lui ha detto che l'avrebbe usato!! (donna)
4. Relazioni paritarie e affetto possono stare assieme ? (donna)
5. Se viene a mancare il desiderio, viene a mancare l'amore. (donna) [punto d'intersezione]
6. L'intimità è uno spazio molto temuto. (donna)
7. Adesso basta uno sguardo. (uomo)
8. Lui è complesso. I suoi disegni sono come lui. Più ti avvicini, più vedi le cose belle. Ti avvicini: "Guarda quel fiore lì". Da lontano non lo vedi, ma da vicino spunta un fiore. (donna)
9. Mi ha affascinato solo il fatto che lui sia venuto a cercare me. (donna)
10. Nei momenti di difficoltà vedo un muro davanti a me. Mi chiudo. E lei vuol sempre capire, sviscerare, spiegare. (uomo)


Diventa sponsor
Diventa sponsor
 

Riparatori di zona

Nella tua zona non abbiamo trovato un riparatore. Per segnalare un riparatore premi qui

Rilevamento: 18.205.176.39 - dal tuo indirizzo internet - Utilizza posizione esatta

Per informazioni e contatti

Cell: +39 328 32 97 563
Email: info@ilsaxofonoitaliano.it

Informativa Privacy - Cookie Policy

 
Nella presente Enciclopedia, realizzata non a scopo di lucro, l'impianto iconografico é stato arricchito con alcune immagini per le quali l'autore non è riuscito a risalire agli eventuali aventi diritto. Pertanto, ove la pubblicazione a scopo culturale di dette immagini risulti violare i diritti di terze parti, ci rendiamo disponibili alla loro immediata rimozione dal sito.