di Gianfreda, Massimo

Canta la prodiga linfa

B - 2004 - 7'30''

Dedicatario: Mazzoni, Massimo


Dettagli opera

Canta la prodiga linfa, per sax baritono in mib.

Prima esecuzione assoluta: Strasburgo, 8 novembre 2004, Istituto Italiano di Cultura, da parte di Massimo Mazzoni .

Questa composizione trae libera ispirazione da una lettura di alcuni versi di una poesia in lingua latina di Joseph Tusiani:  Doctrina verna.

 

 


Commento all'opera

Joseph Tusiani:  Doctrina verna, III-IV verso:

“Culmina cuncta tenet radius renovatus amoris,

Ebria dum vitae prodiga lympha canit.

 

Prodiga lympha canit: prorumpit funditus herba

Arridensque hominum nascitur alma fides”.

 

Versione in italiano:

“Conquista tutte le cime

un raggio novello d’amore,

finché ebria di vita

canta la prodiga linfa.

 

Canta la prodiga linfa:

prorompe dal profondo l’erba

e, sorridente, degli uomini

nasce l’alma fede”.

 

 Nella parte iniziale della composizione appare una tranquilla sequenza melodica. E’ l’immagine di un raggio novello d’amore dal quale si sviluppano, anche con notevoli contrasti, figure geometriche cangianti che connotano le diverse “cime” (parti) della composizione.


Diventa sponsor

Parti

Canta La Prodiga Linfa

 

 
Diventa sponsor
 

Riparatori di zona

Nella tua zona non abbiamo trovato un riparatore. Per segnalare un riparatore premi qui

Rilevamento: 44.210.21.70 - dal tuo indirizzo internet - Utilizza posizione esatta

Per informazioni e contatti

Cell: +39 328 32 97 563
Email: info@ilsaxofonoitaliano.it

Informativa Privacy - Cookie Policy

 
Nella presente Enciclopedia, realizzata non a scopo di lucro, l'impianto iconografico é stato arricchito con alcune immagini per le quali l'autore non è riuscito a risalire agli eventuali aventi diritto. Pertanto, ove la pubblicazione a scopo culturale di dette immagini risulti violare i diritti di terze parti, ci rendiamo disponibili alla loro immediata rimozione dal sito.