autore

Bianchini Riccardo

  1. Nato il 23/06/1946 a Milano
  2. Morto il 09/06/2003 a Roma

Note biografiche

Ha studiato a Milano Pianoforte e Composizione con Bruno Canino, Musica Elettronica con Angelo Paccagnini e ingegneria al Politecnico.
Nel 1977 ha fondato e diretto a Milano l’Ensemble Edgar Varèse, un gruppo da camera il cui repertorio spazia dal ‘500 veneziano alla musica contemporanea, e nel 1992 ha fondato e diretto Farfensemble.
Le sue musiche, composizioni elettroniche, vocali, strumentali e di scena per il teatro, spesso indirizzate alla radio e alla televisione, sono state diffuse in centri musicali di tutto il mondo (Italia, in Francia, Germania, Svezia, Finlandia, USA, Cuba, Argentina, Uruguay e Australia). È stato membro della direzione dell’Associazione Musica Verticale e della Commissione Nazionale di Studio per la Musicologia (Ministero dell’Università e della Ricerca Scientifica).
Ha collaborato con gli editori Feltrinelli e Ricordi come traduttore (Storia della Musica Oxford, Vol. X, Henri Pousseur, La musica elettronica, Charles Rosen, Lo stile classico e Le forme sonata, R. Dick, L’altro flauto) e come saggista (Appendice alla Storia della Musica Oxford, La nuova musica in Italia, voci per l’Enci-clopedia Feltrinelli-Fischer) e ha pubblicato articoli su numerose riviste (Musica, Musica domani, Musica/ Realtà, 1985 La musica, Rivista IBM, Perspectives of New Music).
È autore del volume Computer Music - Manuale di informatica musicale (inedito) e, insieme ad Alessandro Cipriani, de Il suono virtuale, 1998, ConTempo. In campo informatico ha realizzato, con altri autori, Hypermusic, un software per l’autoapprendimento della musica, e WCShell, una serie di programmi per scrivere, editare e generare partiture e orchestre Csound.
Dal 1983 al 1991 ha collaborato con Rai-Radio 3 per la produzione di programmi di musica contemporanea, fra i quali Forum internazionale (con James Dashow), un programma settimanale sulla musica contemporanea di tutto il mondo.
Dal 1974 ha insegnato musica elettronica nei Conservatori di Pescara e di Milano, e dal 1987 ha la stessa cattedra al Conservatorio S. Cecilia di Roma. Ha insegnato in diversi corsi estivi in Italia (Varenna, Città di Castello e Montepulciano) e all’estero (dal 1995 come professore ospite alla Escuela Unversitaria de Música di Montevideo, Uruguay, corsi al LIPM di Buenos Aires, all’Università Nazionale di Córdoba, e all’Università Nazionale del Cuyo a Mendoza, Argentina) affiancandovi la collaborazione con centri di informatica musicale quali il CNUCE di Pisa e CSC di Padova.


Diventa sponsor

Opere

AD Bar Ens+ 2Sx El - 2002

Alberi Q - 1990

Per larghi prati Sx.ens - 1995


 
Diventa sponsor
 

Riparatore di zona

Nella tua zona non abbiamo trovato un ripratatore. Per segnalare un riparatore premi qui

Rilevamento: 3.228.10.17 - dal tuo indirizzo internet - Utilizza posizione esatta

Saxit - Associazione Culturale

Via G. Marconi 51/c - 73020 Cavallino
Cell: +39 328 32 97 563
Email: info@ilsaxofonoitaliano.it

Informativa Privacy - Cookie Policy