di Molino, Andrea

Winners

2Sx 7Perc & O. L.el - 2006 - 85' - Rai Com Edizioni Musicali

Dettagli opera

Azione musicale multimediale
WINNERS è indicato per 2 saxofoni solisti, sette percussionisti solisti (TaikOz), Orchestra sinfonica, live electronics e video dal vivo. Ulteriori oratori, cantanti e musicisti partecipanti alla performance rimangono nella sede principale di apparteneza.
Prima mondiale: Brisbane Festival, 22.07.2006

 


Commento all'opera

« WINNERS è un'azione musicale multimediale composta e diretta da Andrea Molino, e il risultato di una collaborazione tra Fabrica Musica e il Festival di Brisbane. Il progetto esplora - attraverso la musica e la performance - la cultura della vittoria - la tendenza politica e sociale comune per classificare le persone, nazioni, culture e questioni umane come vincitori e vinti. Questo tema si esprime attraverso gli intimi racconti personali dalle vittime dei cinque luoghi che sono stati testimoni di eventi catastrofici di conflitto, attacco e violenza insensata (New York - Stati Uniti d'America, Sharpeville, Johannesburg - Sudafrica, Dresda - Germania, Ayutthaya - Tailandia; Maralinga - Australia) nonché attraverso il contributo di persone che soffrono di una malattia con una prognosi infausta. Queste interviste sono state realizzate attraverso la collaborazione con il Centro di assistenza palliative presso Ospedale S. Giovanni Battista di Torino, il Beth Israel Medical Center di New York e l'Unità Cure Palliative Centro Hospitalo-Universitaire della Croce Rossa a Lione. WINNERS appartiene alla tradizione di Fabrica progetti incentrati su temi sociali ed è un altro tentativo di porre la ricerca artistica e tecnologica nel contesto delle questioni sociali. Andrea Molino e Lyndon Terracini sono i direttori artistici del progetto. Andrea Molino, compositore e direttore dei lavori, ha concepito come direttore artistico di Fabrica Musica. Lyndon Terracini, che ha diretto l'evento, è il direttore artistico di Brisbane Festival, che ha presentato la prima mondiale di WINNERS come parte del suo programma del 2006.
WINNERS è un progetto globale. Diversi linguaggi e discipline si completano l'un l'altro per costruire una nuova forma di comunicazione. Musica, video, teatro, arti, design e nuove tecnologie di comunicazione si amalgamano per diventare parte integrante del progetto .. giovani artisti di Fabrica, dai diversi campi dell'arte e della comunicazione, sono stati attivamente coinvolti nel processo creativo. Il celebre gruppo di percussioni australiano TaikOz e L'Orchestra del Queensland ha anche partecipare alla performance Prima mondiale. Lo sviluppo e l'utilizzo di tecnologie di comunicazione all'avanguardia formano una parte particolarmente importante del WINNERS progetto. Le prestazioni integra audio / video collegamenti con musicisti, cantanti, artisti e brani di video su interviste, in cui il tema dei "vincitori e vinti" è particolarmente diffuso. Cinque luoghi sono stati scelti per il loro collegamento simbolico a un evento storico. La selezione specifica di musicisti di questi paesi crea un forte dichiarazione drammaturgico. Sharpeville, in Sud Africa. Nel 1960, durante una manifestazione non violenta, la polizia ha ucciso 69 persone di colore, tra cui donne e bambini, e il ferimento di circa 180. La data di questa strage è ora conosciuta come la Giornata dei diritti umani delle Nazioni Unite per l'Africa, ed è stato scelto da Nelson Mandela in occasione della firma della nuova Costituzione del Sud Africa, diventando anche un simbolo per il presente processo di riconciliazione. Ayutthaya, Tailandia. L'antica capitale del Regno siamese, sede della più bella città del mondo (con circa un milione di abitanti nel 1700), è stato attaccato e conquistato nel 1767 dai birmani. E 'stata riconquistata dal siamese, ha perso di nuovo e di nuovo riconquistata. La città a quel punto era così danneggiato che i Siamesi ha dovuto spostare la capitale a Bangkok. Le rovine di Ayutthaya sono ormai un affascinante museo a cielo aperto. DRESDA, Germania. Nel febbraio del 1945 la seconda guerra mondiale era quasi finita; tuttavia, il "tedesco di Firenze" è stato bombardato a terra da parte delle forze alleate. L'attacco ha ucciso più di 20.000 persone e distrusse completamente la città. Da allora, un dibattito a volte abusato sulla giustificazione di un tale attacco ha causato un. NEW YORK, Stati Uniti d'America. L'attacco terroristico che ha distrutto le Torri Gemelle il 11 settembre 2001 è diventata una catastrofe riconosciuta a livello mondiale, con la risonanza di risonanza internazionale, il cui significato emotivo e simbolico va ben oltre l'evento in quanto tale. Maralinga, Australia Meridionale. Come parte del programma di test di armi atomiche britannico (1953-1957), i pascoli aridi Maralinga, South Australia sono stati oggetto di detonazione di nove grandi bombe nucleari, e 700 "Processi minori". L'esposizione radioattiva di questi test era abbondante e dense nubi radioattive viaggiato lontano, causando molta malattia e la morte di comunità circostanti (che erano prevalentemente aborigena e reclutato militari). Contatti e gli sviluppi di partenariato sono stati creati tra le autorità politiche e culturali delle città di cui sopra e le nazioni.» (dalSito dell’autore)

 


Diventa sponsor

Partitura

Winners (Stralcio)

 

 
Diventa sponsor
 

Riparatori di zona

Nella tua zona non abbiamo trovato un riparatore. Per segnalare un riparatore premi qui

Rilevamento: 44.210.21.70 - dal tuo indirizzo internet - Utilizza posizione esatta

Per informazioni e contatti

Cell: +39 328 32 97 563
Email: info@ilsaxofonoitaliano.it

Informativa Privacy - Cookie Policy

 
Nella presente Enciclopedia, realizzata non a scopo di lucro, l'impianto iconografico é stato arricchito con alcune immagini per le quali l'autore non è riuscito a risalire agli eventuali aventi diritto. Pertanto, ove la pubblicazione a scopo culturale di dette immagini risulti violare i diritti di terze parti, ci rendiamo disponibili alla loro immediata rimozione dal sito.