di Micacchi Emanuele

Vicoli d’inverno

S Pf - 2020 - 1’35” -

Commento all'opera

«Il brano è stato composto come tributo alla città de L'Aquila, duramente colpita e ancor oggi ferita dal sisma del 2009. La musica descrive le atmosfere autentiche di un centro storico montano nel periodo invernale, con le sue luci soffuse, i fiocchi di neve che si adagiano teneramente sulle strade al passaggio solitario di uno studente durante il rientro serale a casa. La musica accende l'immaginazione e le sensazioni dello stesso giovane ragazzo, mentre contempla i vicoli della città che lo ospita. Timing jazz/blues e armonie Evansiane si fondono ad una forma tipicamente classica.»


Diventa sponsor
 
 
Diventa sponsor
 

Riparatore di zona

Nella tua zona non abbiamo trovato un ripratatore. Per segnalare un riparatore premi qui

Rilevamento: 18.215.185.97 - dal tuo indirizzo internet - Utilizza posizione esatta

Saxit - Associazione Culturale

Via G. Marconi 51/c - 73020 Cavallino
Cell: +39 328 32 97 563
Email: info@ilsaxofonoitaliano.it

Informativa Privacy - Cookie Policy