di Berio Luciano

Recital for Cathy

MSop & O.c+ A - 1972 - 35' - Universal Edition - 34399

Dettagli opera

Recital for Cathy (Recital I), concerto per mezzo-soprano e 17 strumenti (1.1.2.0 – 0.1.1.0 - perc, pno(3), e.org, alto sax, bass tpt, str) su testi di Luciano Berio (con riferimenti ad Andrea Moretti, Edoardo Sanguineti).
Prima mondiale il 27.5.1972 a Lisbona presso la Fundação Calouste Gulbenkian, Grande Auditório con Cathy Berberian e l’Orquesta Gulbenkian diretti da Luciano Berio.


Commento all'opera

«Il progetto di Recital for Cathy risale al 1966. Realizzato nel 1972, Recital non è solo un omaggio alla cantante che forse più di ogni altra ha contribuito a una concezione globale, non specialistica della vocalità contemporanea ma è anche un commento agli ingredienti, più o meno ovvi, della situazione «recital».
Musicalmente e drammaturgicamente gli elementi che costituiscono Recital sono molto eterogenei e vengono trattati e sviluppati in maniera autonoma. Non sono cioè sempre coordinati organicamente ma, più spesso, sono semplicemente giustapposti. C’è il dialogo interiore della solista, parlato e cantato (il testo parlato è mio e fa occasionalmente riferimento a testi di Andrea Moretti e di Edoardo Sanguineti) e ci sono le parti cantate, spesso costituite da frammenti di repertorio per la maggior parte sostituibili da altri frammenti di analoga struttura armonica; uno solo è un vero e proprio «pezzo da concerto», e viene eseguito come tale: Avendo gran disio per voce e pianoforte, composto nel 1948 su una lirica di Jacopo da Lentini. Ci sono poi parti pianistiche che formano, anch’esse, un tutto completamente autonomo, e c’è lo sviluppo strumentale affidato a una piccola orchestra. Quest’ultima ha sostanzialmente il compito di sottolineare l’eterogeneità degli elementi, di cogliere l’occasionale omogeneità dei vari livelli e di proporre una sua autonoma visione della «iconografia» musicale e drammaturgica proposta.
Le differenze e, talvolta, l’indifferenza fra i vari livelli musicali e psicologici è anche differenza di tempo in senso stretto: la solista è autonoma, ed è responsabile del suo tempo, il cronometro controlla il tempo di due pianoforti e il direttore è responsabile del tempo della piccola orchestra».


Registrazioni

[CD •  L.Berio / Recital I for Cathy - C.Berberian, L.Berio, London Sinfonietta - RCA Victor Gold Seal - 1995], [Ensemble Intercontemporain], [London Sinfonietta], [Ensemble Kontrapunkte], [Los A


Diventa sponsor
 
Diventa sponsor
 

Riparatore di zona

Nella tua zona non abbiamo trovato un ripratatore. Per segnalare un riparatore premi qui

Rilevamento: 18.232.146.10 - dal tuo indirizzo internet - Utilizza posizione esatta

Saxit - Associazione Culturale

Via G. Marconi 51/c - 73020 Cavallino
Cell: +39 328 32 97 563
Email: info@ilsaxofonoitaliano.it

Informativa Privacy - Cookie Policy