di D'Amico, Matteo

Le creature di Ade

O.+ A T - 2004 - 11' - CASA RICORDI - 139324

Dettagli opera

Ouverture da concerto per orchestra (2 Fl. ( II anche Ott.), 2 Ob., Cl., Cl.b, 2 Fg., Sax. (contralto e tenore), 2 Cr.in Fa, 2 Trb. in Sib, Trbn., Arpa,Tp., 2 Perc., Archi)
Commissione della Fondazione Teatro Comunale di Bologna per la stagione sinfonica 2004-2005.
Prima esecuzione: Bologna, Auditorium Manzoni, 20 Novembre 2004.

 


Commento all'opera

«L’ “Ouverture da concerto” Le Creature di Ade è nata nel 2004 su commissione del Teatro Comunale di Bologna, come uno dei brani da collocare all’interno del ciclo dedicato all’esecuzione integrale delle sinfonie beethoveniane. In particolare, il titolo – che evoca il mondo degli inferi così come ce l’ha tramandato la mitologia classica – allude al celebre balletto Le Creature di Prometeo scritto da Beethoven per il coreografo e danzatore Salvatore Viganò. Il legame con la danza è consolidato dal fatto che Le Creature di Ade nasce dalla rielaborazione di alcune musiche tratte da due balletti composti in anni precedenti, La Ronde e Animae corpus. Si tratta di un pezzo brillante, dove un’accesa carica ritmica trova espressione attraverso i mezzi sonori di un’orchestra classica, arricchita però dal colore moderno suggerito dalla presenza di strumenti quali il clarinetto basso, il sassofono e un nutrito numero di percussioni. Il frammento che si può ascoltare corrisponde al finale del pezzo.»

 


Diventa sponsor
Diventa sponsor
 

Riparatori di zona

Nella tua zona non abbiamo trovato un riparatore. Per segnalare un riparatore premi qui

Rilevamento: 35.170.82.159 - dal tuo indirizzo internet - Utilizza posizione esatta

Per informazioni e contatti

Cell: +39 328 32 97 563
Email: info@ilsaxofonoitaliano.it

Informativa Privacy - Cookie Policy

 
Nella presente Enciclopedia, realizzata non a scopo di lucro, l'impianto iconografico é stato arricchito con alcune immagini per le quali l'autore non è riuscito a risalire agli eventuali aventi diritto. Pertanto, ove la pubblicazione a scopo culturale di dette immagini risulti violare i diritti di terze parti, ci rendiamo disponibili alla loro immediata rimozione dal sito.