di Berio, Luciano

Calmo

MSop & O.c+ A - 1974/89 - 20' - Universal Edition - 19478

Dettagli opera

In memoriam Bruno Maderna. Per mezzosoprano e orchestra da camera (2.0.4.1 – 1.2.1.0 - perc, hp, alto sax, vla(3), vc(3), cb(2)). Su fonte letteraria tratta da Omero, Edoardo Sanguineti, Saadi, Cantico dei Cantici. Ha in organico voce di mezzosoprano, ottavino, flauto in sol, clarinetto piccolo, 2 clarinetti, clarinetto basso, saxofono contralto, fagotto, corno, tromba, trombone, percussioni, arpa, 3 viole, 3 violoncelli, 2 contrabbassi.
Première il 25.3.1974 a Milano con solista Paoletti e direzione Luciano Berio.
Première della versione rivista il 16.10.1990 a Parigi con la mezzosoprano Slavka Taskova e l’Ensemble Intercontemporain diretti da Pierre Boulez.


Commento all'opera

«Bruno Maderna, certamente degno di monumenti musicali scritti alla sua memoria, era un uomo che rifuggiva dalle solennità. Ho dunque pensato di scrivergli una lettera affettuosa e dedicargli una semplice cerimonia musicale abitata da riferimenti privati e quotidiani legati alla mia esperienza umana e professionale con lui. In Calmo si ritrovano infatti alcuni caratteri strumentali e armonici tipicamente maderniani e si incontrano anche, fuggevolmente, maniere e aneddoti vocali a lui legati (non dimenticherò mai l’esitazione della sua voce ogni volta che doveva dire Maderna o mamma). Alcuni dei testi (Lirici greci e Saadi) sono tratti da composizioni vocali dello stesso Maderna».


Diventa sponsor
 
Diventa sponsor
 

Riparatori di zona

Nella tua zona non abbiamo trovato un riparatore. Per segnalare un riparatore premi qui

Rilevamento: 3.236.97.59 - dal tuo indirizzo internet - Utilizza posizione esatta

Per informazioni e contatti

Cell: +39 328 32 97 563
Email: info@ilsaxofonoitaliano.it

Informativa Privacy - Cookie Policy

 
Nella presente Enciclopedia, realizzata non a scopo di lucro, l'impianto iconografico é stato arricchito con alcune immagini per le quali l'autore non è riuscito a risalire agli eventuali aventi diritto. Pertanto, ove la pubblicazione a scopo culturale di dette immagini risulti violare i diritti di terze parti, ci rendiamo disponibili alla loro immediata rimozione dal sito.