autore

Vitale Giacomo


Note biografiche

Si è diplomato in Pianoforte con L. Tomei e in Composizione con B. Mazzotta al Conservatorio S. Pietro a Maiella di Napoli, perfezionandosi poi con F. Donatoni alla Chigiana di Siena e all’Accademia Nazionale di S. Cecilia.
Nel 1984 ha vinto il II premio Concorso Nazionale di composizione “Camillo Milano” di Genova. Nel 1990 è risultato vincitore del “T. Gargiulo” e nel 1991 del Premio Siae e del concorso di Composizione “F.M. Napolitano”.
Sue composizioni sono state eseguite in varie città italiane ed europee ( Napoli, Bologna, Siena Venezia, Genova, Valencia, Berlino etc..).
È autore delle musiche di scena di vari spettacoli teatrali: L’orco del teatro (1998), La notte dei desideri di M. Ende (2003), Spax (2005). Nel 2004 ha scritto “Le note di Totò sul pentagramma della vita”, spettacolo dedicato ad A. De Curtis. Del 2008 è la cantata scenica “Au revoir Totò” (Avellino teatro Carlo Gesualdo) e ha composto, inoltre, le seguenti opere: “Passio Cristi 2010” (sacra rappresentazione), “Uno sguardo giù dal basso” ( 2010-melologo commissionato dal museo dell’alto Garda), Qoelet ( 2012-cantata sacra). Dedicato alla musica popolare, lo spettacolo, scritto nel 2003, “Tra terra e fuoco: viaggio nella tammurriata campana”.
È titolare della cattedra di Armonia, Contrappunto, Fuga e Composizione presso il Conservatorio “Domenico Cimarosa” di Avellino


Diventa sponsor

Opere

 
Il primo concorso del Saxofono Classico
Diventa sponsor
 

Riparatori di zona

Nella tua zona non abbiamo trovato un riparatore. Per segnalare un riparatore premi qui

Rilevamento: 54.174.225.82 - dal tuo indirizzo internet - Utilizza posizione esatta

Per informazioni e contatti

Cell: +39 328 32 97 563
Email: info@ilsaxofonoitaliano.it

Informativa Privacy - Cookie Policy

 
Nella presente Enciclopedia, realizzata non a scopo di lucro, l'impianto iconografico é stato arricchito con alcune immagini per le quali l'autore non è riuscito a risalire agli eventuali aventi diritto. Pertanto, ove la pubblicazione a scopo culturale di dette immagini risulti violare i diritti di terze parti, ci rendiamo disponibili alla loro immediata rimozione dal sito.