autore

Vancheri Alessandro


Note biografiche

   Nasce ad Augusta (SR) il 15/06/1998, inizia all’età di 12 anni a studiare musica sotto l’attenta visione di Giovanni Uccello. Inizierà a prendere le prime lezioni di saxofono sotto la guida di Nino Di Nicola, per poi continuare a studiare con i Mattia Mazzola e Francesco Parisi. Frequenta il corso preaccademico presso il Conservatorio di Musica “Tchaikovsky” di Nocera Terinese (CZ). Nel 2017 inizia gli studi triennali presso il Conservatorio di Musica “A. Corelli” di Messina (ME) frequentando la classe di Gianfranco Brundo. A Marzo 2021 consegue la laurea di primo livello col massimo dei voti. Attualmente frequenta il biennio specialistico di saxofono presso il Conservatorio “A. Corelli” di Messina sotto la guida di Gianfranco Brundo. Partecipa a numerose masterclass con docenti di alto interesse internazionale quali Gordan Tudor, Jean-Yves Fourmeau, Rhonny Ventat, Antonio Canovas Moreno, Gianfranco Brundo.

   Dal 2018 fa parte della formazione cameristica “Mesica Saxophone Quartet” con la quale ha partecipato a concorsi internazionali e nazionali come il concorso internazionale “Gianluca Campochiaro” (secondo posto con punti 94/100) ed il concorso nazionale “Santa Cecilia in musica” (primo posto). Partecipa inoltre al 22° concorso musicale nazionale “Placido Mandanici” Città di Barcellona Pozzo di Gotto (ME) aggiudicandosi il 2° posto con punti 93/100.

   Con il Mesica Saxophone Quartet svolge tutt’oggi un’intensa attività artistica, effettuando numerosi concerti sul territorio regionale riscuotendo grandi apprezzamenti. Tra i concerti effettuati si ricordano i concerti effettuati presso il Museo del 900 di Messina, presso la chiesa di S. Maria ad Aci Bonaccorsi, presso il Palazzo dei Congressi “Margherita di Navarra” in S. Marco D’Alunzio in occasione del premio “Borgo in Musica”, presso l’aula magna del Conservatorio “A. Corelli” in occasione della stagione concertistica “Riflessuoni”, presso la chiesa di S. Maria Allemanna con la collaborazione dell’Associazione Musicale “Vincenzo Bellini” di Messina, presso la cappella dell’ospedale di Taormina in collaborazione con l’Associazione Accademia Filarmonica di Messina, presso la chiesa di S. Pancrazio di Giardini Naxos (ME), presso Palazzo Nicolaci in occasione dell’infiorata di Noto (SR), presso i chiostri S. Maria in Arcivescovado (ME), presso la Basilica Cattedrale di Messina, presso il Castello di Olivieri. Nel 2016 viene chiamato dalla Fondazione INDA a partecipare in qualità di sassofonista al 52° Ciclo di Spettacoli Classici del Teatro Greco di Siracusa partecipando alle 19 repliche di “Alcesti” di Euripide per la regia di Cesare Lievi eseguendo le musiche di Marcello Panni. Dal 2019 è sassofonista presso l’orchestra di fiati della federazione bande siciliane (FE.BA.SI.) con la quale attualmente svolge un’intensa attività concertistica. Dal 2018 è il primo sax baritono dell’orchestra di fiati del Conservatorio “A. Corelli” con la quale svolge attualmente un’importante attività concertistica sotto l’illustre bacchetta di Lorenzo Della Fonte. Con l’orchestra di fiati del Conservatorio “A. Corelli” ha svolto concerti sotto la direzione di illustri direttori come Eugene Migliaro Corporon e Ito Yasuhide ed ha accompagnato solisti del calibro di Vincenzo Paci e Marco Braito. È stato inoltre membro del “Corelli Sax Ensemble” con il quale ha svolto numerosi concerti nel territorio regionale siciliano sotto la direzione di Gianfranco Brundo.

   09/01/2022


Diventa sponsor

Opere

Tre pezzi brevi Sx - 2022


 
Il primo concorso del Saxofono Classico
Diventa sponsor
 

Riparatori di zona

Nella tua zona non abbiamo trovato un riparatore. Per segnalare un riparatore premi qui

Rilevamento: 3.230.142.168 - dal tuo indirizzo internet - Utilizza posizione esatta

Per informazioni e contatti

Cell: +39 328 32 97 563
Email: info@ilsaxofonoitaliano.it

Informativa Privacy - Cookie Policy

 
Nella presente Enciclopedia, realizzata non a scopo di lucro, l'impianto iconografico é stato arricchito con alcune immagini per le quali l'autore non è riuscito a risalire agli eventuali aventi diritto. Pertanto, ove la pubblicazione a scopo culturale di dette immagini risulti violare i diritti di terze parti, ci rendiamo disponibili alla loro immediata rimozione dal sito.