autore

Valentini Cesare

  1. Nato il 03/02/ 1967 a Palermo

E-mail: info@cesarevalentini.com
Sito web
Facebook
Facebook


Note biografiche

Inizia a studiare Pianoforte all’età di 10 anni prima in Sardegna, poi Catania, Palermo e Napoli e Composizione all’età di 14. Si diploma quindi in Pianoforte presso l’istituto Musicale Bellini di Catania nel 1986. Ha ottenuto il Master in composizione musicale (Summa cum Laude) presso il Conservatorio G. Verdi di Milano con Mario Garuti. Dall’età di 19 anni risiede a Firenze, dove si laurea in Giurisprudenza.
A partire dalla metà degli anni '90 comincia a farsi conoscere ottenendo esecuzioni di musica da camera. Scrive le prime composizioni per pianoforte passando, qualche anno più tardi, alla scrittura per piccoli ensemble. Ha cominciato ad avere i primi concerti pubblici come compositore a 26 anni, in piccoli festival e concerti a Firenze. Nel 1997 l’associazione “Un tempio per la pace” gli commissiona un brano di musica sinfonica La Tempesta di Primavera eseguito nella basilica della SS. Annunziata , manifestazione ripresa dalla RAI Toscana. Successivamente la sua musica è stata eseguita in Italia, Europa e Sud America da importanti ensemble, orchestre (Orchestra da Camera Fiorentina, OSEM Orchestra Nazionale del Messico, Orchestra dell’Università di Belo Horizonte in Brasile, Ricercare Strumentale Italiano, membri della ORT, J Futura Orchestra, Ensemble Italiano, Quartetto Fonè, I Fiati Italiani, Festival Mozartiano di Rovereto, Associazione Mozart Italia, Quintetto Audi Mozart) e solisti del calibro dell’oboista Hansjorg Schellenberger, i flautisti Michele Marasco, Roberto Fabbriciani, i cantanti Barbara Hendricks, Susanna Rigacci, Patrizia Morandini, Maria Costanza Nocentini, Monica Benvenuti, i direttori Dini Ciacci, Simone Ori, Maurizio Colasanti e molti altri.
Ha effettuato numerose trascrizioni da Bach, Scarlatti, Monteverdi, Chopin ed altri importanti autori.
Ampia la sua attovotà di Direttore artistico: nel 1996 e nel 1997 per il centro studi “Franco Pacchi” organizza la rassegna di musica contemporanea “Novecento tradizione e futuro”; costituisce insieme a David Muntoni l’orchestra giovanile Ricercare Strumentale Italiano di cui diviene direttore artistico dal 1997 al 1999; dal 1998 al 2003 è direttore artistico dei concerti della domenica mattina al Museo degli Argenti di Palazzo Pitti; ecc. ecc. ecc.
Drammaturgo, nel 1997 ha vinto un premio nazionale di letteratura.
Composer in residence dell’Orchestra da Camera Fiorentina, a partire dal 2002 e per molti anni consecutivi, è stato anche direttore di stagioni concertistiche a Firenze (stagione musicale 2000 al Teatro Le Laudi, Palazzo Pitti, Toscana Classica in Orsanmichele, Aspetti del Sacro, ecc.) e collabora con molte istituzioni soprattutto per la musica contemporanea. È fondatore dell'associazione Mozart Italia sede di Firenze collegata col Mozarteum di Salisburgo.
Più di recente lavora a nuovi suoni per strumenti acustici della musica del XXI secolo.

 

 


Altre note

-- Il suo stile, che proviene dal neoclassicismo, passo dopo passo è stato influenzato dalla musica d’avanguardia e dalle più recenti esperienze (Fabbriciani, Crumb, Ligeti, Penderecki, Murail, Grisey, Nono, Clementi, Castiglioni, Garuti) con esclusione della musica di carattere post-seriale. Come altre scuole nel mondo lavora sul suono, gli armonici, atonalità e colore.
--Il suo stile, partendo dagli esordi neoclassici sul modello di Bartok e Stravinsky, si è sviluppato nel tempo in una personale estetica d'avanguardia che trae frutto dalle esperienze della musica di Ligeti e del primo Penderecki. Negli ultimi lavori è anche vicino, seppur in modo assolutamente personale, alla scuola francese degli Spettrali (Grisey, Murail).

 


Diventa sponsor

Opere


Divagazioni A Pf - 2004

Liberdade 2Sop A Ch Pf Cbs

Suoni e silenzi A Q.a - 2001


 
Diventa sponsor
 

Riparatore di zona

Nella tua zona non abbiamo trovato un ripratatore. Per segnalare un riparatore premi qui

Rilevamento: 3.236.246.252 - dal tuo indirizzo internet - Utilizza posizione esatta

Saxit - Associazione Culturale

Via G. Marconi 51/c - 73020 Cavallino
Cell: +39 328 32 97 563
Email: info@ilsaxofonoitaliano.it

Informativa Privacy - Cookie Policy