autore

Tenan Carlo

  1. Nato il 04/08/1969 a Bologna
  2. Indirizzo:
    Bologna

Cellulare: +39 3475610519
E-mail: carlo.tenan@gmail.com
Sito web
Facebook


Note biografiche

È diplomato in Direzione d’orchestra, Pianoforte, Oboe, Composizione e Musica elettronica. Si dedica alla Composizione studiando con Claudio Scannavini e approfondisce lo studio del Pianoforte, con Franco Scala. Parallelamente all’attività di primo Oboe – dall’età di vent’anni – dell’Orchestra del Teatro Comunale di Bologna e successivamente dell’Orchestra del Teatro alla Scala, si perfeziona in Direzione d’orchestra con Daniele Gatti e Lorin Maazel.
Avvia la sua carriera di Direttore collaborando, in qualità d’assistente alla preparazione, a produzioni sinfoniche e liriche, dirette da Mtislav Rostropovitsch, Georges Prêtre, Rafael Frühbeck de Burgos, Antonio Pappano.
La collaborazione con Maazel risale al 2002 quando – unico italiano tra i finalisti in concorso – partecipa al primo Concorso Internazionale per direttori d’orchestra
Ha diretto alcune tra le più prestigiose orchestre internazionali: la Tokyo Philarmonic, del Konzerthaus di Berlino, dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, Sinfonica del Teatro del Maggio Musicale Fiorentino, del Teatro Comunale di Bologna, del Teatro di Mannheim, del Teatro La Fenice di Venezia, Bruckner di Linz, Regionale Toscana, del Teatro di Maribor, del Teatro Massimo di Palermo, del Teatro di Oldenburg e del Teatro di Innsbruck.
Di rilievo il prestigioso debutto al Großes Festspielhaus Salzburg, il doppio appuntamento presso il Berlin Konzerthaus in qualità di direttore e di compositore, numerose produzioni presso l’Auditorio Adela Reta di Montevideo, la partecipazione al Festival Internazionale della Musica MITO. Al suo attivo si segnalano collaborazioni con artisti quali Barbara Frittoli ed Ewa Podleś; la sua attenzione per molteplici generi musicali lo porta inoltre ad una lunga e proficua sintonia con il pianista jazz e compositore Uri Caine, e più recentemente con Paolo Fresu.
Nel settembre 2014 incide per la Decca con Juan Diego Florez.
In ambito operistico, tra i titoli di particolare rilevanza affrontati, spiccano i mozartiani Il Ratto dal Serraglio a Oldenburg, Don Giovanni nei Teatri del Circuito Lirico Lombardo e Die Zauberflöte con l’Orchestra del Teatro Massimo di Palermo; di Giacomo Puccini, Tosca e La Bohème, diretti rispettivamente al Landestheater Tiroler di Innsbruck e al Teatro di Mannheim; nella stagione 2014/15 il debutto al Rossini Opera Festival con “Madama Butterfly” con la Filarmonica del Teatro Comunale di Bologna (al Kyoto Opera Festival, all’interno della stagione del Teatro Comunale di Bologna, nella stagione dell’ Orchestra Verdi di Milano in occasione dell’ Expo 2015); una nuova collaborazione con l’Accademia Pianistica Internazionale di Imola e Ravenna Musica e l’esecuzione della prima italiana di “ The Turn of the Tide” di Maxwell Davies con l’ Orchestra Filarmonica del Teatro Comunale di Bologna.
In veste di compositore risulta vincitore di “UnTwelve Composition Competition” (Chicago, 2015), finalista al “Bangor Dylan Thomas Prize for electroacustic composition” (Bangor, 2014), sue partiture sono state segnalate e premiate in diversi concorsi internazionali tra cui “2 Agosto” International Composing Competition (2008), Concorso “Opera J” (promosso da: Opera domani/As.Li.Co., L’Opéra Royal de Wallonie e il Teatro Real di Madrid, 2008), ”International Uuno Klami Composition Competition” (2009). Il suo brano 4.0 per sestetto d’ottoni è stato eseguito ed inciso dalla formazione WonderBrass, composta da musicisti provenienti dalle orchestre dell’Accademia Nazionale S.Cecilia, Gewandhaus di Lipsia, con la partecipazione della prima tromba del celebre quintetto Canadian Brass.
Nella stagione 2016 concerti con La Verdi, una nuova produzione de Il Barbiere di Siviglia al Teatro Comunale di Bologna, l’esecuzione e l’incisione di due sue recenti composizioni: Biglieobilie per Clarinetto Basso ed Elettronica, Jeux de Bleu per quartetto di arpe.
Nel 2008 Carlo Tenan è stato chiamato ad insegnare Direzione d’Orchestra al Conservatorio di S. Cecilia; nel 2009 ha ricoperto il ruolo di docente di Tecnica direttoriale e concertazione presso La Scuola dell’Opera Italiana del Teatro Comunale di Bologna e di docente Lettura della partitura presso il Conservatorio G.Verdi di Milano.


Diventa sponsor

Opere

4.1 Q - 2012

Fuga a quattro Q - 2015


 
Diventa sponsor
 

Riparatore di zona

Nella tua zona non abbiamo trovato un ripratatore. Per segnalare un riparatore premi qui

Rilevamento: 3.237.71.23 - dal tuo indirizzo internet - Utilizza posizione esatta

Saxit - Associazione Culturale

Via G. Marconi 51/c - 73020 Cavallino
Cell: +39 328 32 97 563
Email: info@ilsaxofonoitaliano.it

Informativa Privacy - Cookie Policy