autore

Spezzaferri Laszlo

  1. Nato il 09/05/1912 a Lecce
  2. Morto il 23/12/1989 a Verona

Note biografiche

Discende da una famiglia di noti musicisti: lo zio Gaetano fu violinista e compositore ed il padre Giovanni compositore, pianista e direttore d'orchestra.
Dopo aver studiato Composizione con il padre Giovanni e poi con Rinaldo Renzo Bossi, si è diplomato al Conservatorio di Musica di Milano in Violoncello e poi in Strumentazione per Banda, Musica Corale e Composizione.
Svolse una intensa attività concertistica come solista, in prestigiosi gruppi da camera (è stato membro del Trio di Lodi) e come Direttore d'Orchestra.
La sua vasta produzione musicale comprende principalmente musica che spazia dal teatro alla musica sinfonica, dalla musica da camera a quella religiosa. La sua musica, spesso eseguita in Italia ed all'estero, è solo in parte pubblicata.
Spinto dal padre si dedicò ben presto alla didattica: nel 1930 succedette al padre nella direzione dell'Istituto musicale di Lodi che egli stesso aveva fondato nel 1917. Nel 1939, vincendo il concorso per titoli ed esami passò ad insegnare nel Liceo musicale di Lecce del quale successivamente divenne direttore. Dal 1948 fu docente presso i Conservatori di Cagliari, Bologna e Milano. Nel 1951,dopo aver vinto il concorso bandito dal Comune per l'incarico di direttore del Liceo musicale fu a Verona. Sotto la sua guida il Liceo musicale si ampliò e potenziò gradualmente sino ad ottenere nel 1961 il pareggiamento ai Conservatori statali di musica e nel 1968 il riconoscimento di Conservatorio di Stato di cui fu direttore sino al 1982.


Diventa sponsor

Opere

 
Il primo concorso del Saxofono Classico
Diventa sponsor
 

Riparatori di zona

Nella tua zona non abbiamo trovato un riparatore. Per segnalare un riparatore premi qui

Rilevamento: 44.201.96.43 - dal tuo indirizzo internet - Utilizza posizione esatta

Per informazioni e contatti

Cell: +39 328 32 97 563
Email: info@ilsaxofonoitaliano.it

Informativa Privacy - Cookie Policy

 
Nella presente Enciclopedia, realizzata non a scopo di lucro, l'impianto iconografico é stato arricchito con alcune immagini per le quali l'autore non è riuscito a risalire agli eventuali aventi diritto. Pertanto, ove la pubblicazione a scopo culturale di dette immagini risulti violare i diritti di terze parti, ci rendiamo disponibili alla loro immediata rimozione dal sito.