autore

Silvi Giuseppe


Note biografiche

Musicista elettroacustico, sassofonista, docente di musica elettronica ed elettroacustica, ha ultimato gli studi di  sassofono con Enzo Filippetti (riceve il suo primo saxofono all'età di 11 anni, poi studia per un breve periodo con Javier Girotto, poi prosegue con Andrea Polinelli e infine Filippetti), si avvicina alla Musica Elettroacustica nel 2001 ed ha conseguito il Diploma accademico di primo livello in Musica Elettronica con 110/110 (2013) e il Diploma accademico di secondo livello in Musica Elettronica con 110 e lode (2015) con Giorgio Nottoli, Nicola Bernardini e Michelangelo Lupone, Elettroacustica con Piero Schiavoni al Conservatorio di Musica S. Cecilia di Roma.

La sua attività di ricerca lo ha portato ad approfondire i concetti di spazio e dimensioni musicali fino alla costruzione di prototipi elettroacustici e software per la produzione musicale.

Sue composizioni musicali sono state eseguite eseguite in diversi concerti e festival di musica elettroacustica, tra cui il “Monaco Electroacoustique” e il “New York City Electroacoustic Music Festival”.

Punti salienti della sua attività artistica e professionale:

2000 - Tecnico del suono Free-lance. Tecnico di registrazione, produzione e post-produzione di suono surround, specializzato sulle tecniche Ambisonic. Realizza software a scopo didattico e concertistico per il Conservatorio di Musica S. Cecilia di Roma. Registra per le principali etichette di musica classica e contemporanea, Sony, Brilliant Classic, ECM, Naxos, Tactus, Master Chord Records;

2006 - Sound Designer. Digital Room. È socio fondatore della Digital Room Srl per la quale è Sound Designer e responsabile del reparto Audio. Lavora costantemente a con ne tra suono e immagine sviluppando unottima conoscenza del work ow produttivo e creativo per la creazione di audiovisivi;

2008–2015 - Membro dello staf tecnico che cura lo svolgimento del Festival Internazionale di Musica Elettroacustica creato dal Mº Giorgio Nottoli presso il Conservatorio di Musica S. Cecilia di Roma. È esecutore elettroacustico in Epitafo in memoria di un Concerto di Mario Bertoncini, Cartdrige Music di John Cage, Risveglio di una città per otto Laptop ispirato a Luigi Russolo, One Becomes Two di Steve Antosca, Contro-Formanti di Franco Sbacco. È sassofonista in Sinfonia 1 e Sinfonia 2 di Domenico Guaccero, Variation II di John Cage. È responsabile delle proiezioni audiovisive per il festival ed è stato assistente alla regia di Piero Schiavoni;

2013 - È responsabile tecnico e membro dello staf di progettazione insieme a Giorgio Nottoli della Sfera di altoparlanti denominata Stanza di Suono installata all’interno del Conservatorio S. Cecilia ed intitolata a Piero Schiavoni che ne fu l’ideatore. Meglio: per EMUfest (Festival di musica elettroacustica di Roma) è membro di EMUstaff, lo staff tecnico, e cura la regia del suono e le proiezioni delle opere audiovisuali. Ha realizzato il software di gestione dello spazio sonoro della Sala Accademica da concerto del Conservatorio “S. Cecilia”, dove è installato un sistema ad otto canali audio indipendenti. Nel 2013 ha progettato e realizzato la cupola semisferica con 22 altoparlanti installata nell’aula di Musica Elettronica del Conservatorio “S. Cecilia” e ha curato la regia del suono dei cinque concerti in 3D nell’ambito di Emufest 2013. Nello stesso anno risulta finalista al Concorso Internazionale di Composizione Franco Evangelisti con il brano PS SONG 04 (per Voce, Percussioni e Elettronica);

2014 - Realizza su commissione del Centro Ricerche Musicali il brano elettroacustico Slow Level Experience 02 per la coreografa Fra(m)menti di Luca Braccia, eseguito presso lAccademia Nazionale di Danza a Roma. I due brani acusmatici Attraverso la lente e Decadenze vengono proposti come preludi elettroacustici durante la rassegna di concerti MAXXI LIVE MUSIC presso il MAXXI, Museo delle Arti del XXI secolo;

2015 - Coordina con Massimo Massimi il workshop elettroacustico La lente sonora dedicato all’interpretazione ed esecuzione della musica elettroacustica, presso la Sala Petrolini di Castelgandolfo, con il patrocinio del Conservatorio S. Cecilia di Roma.

Collabora con il Conservatorio di Musica S. Cecilia di Roma, il Centro Ricerche Musicali di Roma e l'Università di Roma Tor Vergata. È membro dello staff di EMUFest per il quale è il sound director. È ingegnere del suono specializzato in registrazione e post-produzione surround. Utilizza tecniche tridimensionali di registrazione e produzione sonora. Incide per edizioni Tactus, Naxos, Brilliant Classic e Sony.

Più di recente è docente di Musica Elettronica Roma Istituto Nazareth (2015), Musica Elettronica nei Corsi di Base per Conservatorio S. Cecilia, docente di Esecuzione ed Interpretazione della Musica Elettroacustica presso  il Conservaotorio di Musica S. Cecilia, dal 2017 ad oggi (2019), docente di Tecnologie e Tecniche per il Live Electronics presso l’Università di Roma Tor Vergata (dal 2014) ed è Tecnico del Suono Freelance (dal 2011).


Diventa sponsor

Opere

A. Sax Sx L.el - 2013


Grazie. Luci e rabbia. Spazio. Fl.bs B Cbs El - 2018

S4FE A El - 2016


 
Diventa sponsor
 

Riparatore di zona

Nella tua zona non abbiamo trovato un ripratatore. Per segnalare un riparatore premi qui

Rilevamento: 3.219.31.204 - dal tuo indirizzo internet - Utilizza posizione esatta

Saxit - Associazione Culturale

Via G. Marconi 51/c - 73020 Cavallino
Cell: +39 328 32 97 563
Email: info@ilsaxofonoitaliano.it

Informativa Privacy - Cookie Policy