autore

Siino Gaetano


Note biografiche

Diplomato in Chitarra presso il Conservatorio di Musica di Trapani con P.Nicolosi, presso il Conservatorio di Musica di Palermo ha studiato Composizione (con E.Sollima) e Musica Corale. Ha seguito seminari di composizione ad Erice e di chitarra di Vladimir Mikulka.
Musicista eclettico e versatile, nella sua intensa attività di chitarrista-compositore si è prodotto nei più disparati generi musicali grazie anche alla singolare esperienza chitarristica che lo ha portato a conoscere generi diversi prediligendo quello folk. Nel 2000 forma un duo col flautista A. Curcio (due CD della EDV). Nel 2007 entra a far parte del gruppo “Ma’aria” (world music) e registra, in veste di chitarrista, arrangiatore e compositore, il CD “Menti”.
L’influenza del folk è nettamente riscontrabile in molte delle sue composizioni ad iniziare dalla sua ''Opera I^'' (un poema sonoro in 4 parti) scritta all'età di 18 anni. Autore di brani sinfonici e cameristici, ha curato l'elaborazione e l'arrangiamento di numerose musiche della tradizione folklorica siciliana collaborando anche alla realizzazione di alcuni CD. Ai primi anni della sua attivitá risalgono inoltre 2 raccolte di musica da film da lui stesso realizzate e registrate. Dal 1998 al 2005 la sua attività si concentra sulla produzione di musiche di scena per lavori teatrali. Nascono così le musiche per “Il Simposio” (su testi tratti dall’omonimo dialogo filosofico di Platone) e “Odisseo” (su testo di Omero). Si aggiungono ancora la rappresentazione “L’uomo dalle ali di fuoco” (per immagini, danza e suoni) seguita da “La Voce delle Creature” su testo tratto dalle “Confessioni” di S. Agostino (presente su DVD edito da Kelidon edizioni). Nel 2010 arriva una svolta nella sua produzione che si indirizza verso la musica progressiva e sperimentale. Nascono così composizioni per 6 chitarre elettriche, per chitarra sola su loop e per chitarra acustica (CD “Alchimie”). Nel 2011 ha prodotto e pubblicato un film lungometraggio dal titolo: “L’ultima Stagione”. Di tale opera (di cui è autore del soggetto) ha svolto funzione di aiuto-regista, autore della colonna sonora, co-sceneggiatore.
Dal 1998 al 2005 tiene presso l’Università degli Studi di Palermo un ciclo di conferenze sul tema: Musica ed evoluzione dell’Uomo. Altre conferenze seguono, in altre sedi, sui temi : Arte e Bellezza Archetipica; Le forme del suono. Attualmente è docente di chitarra classica alla scuola ad indirizzo musicale di S. Giuseppe Jato. Nel 2014 si trasferisce in Germania (dove attualmente vive) dove svolge la sua attivitá concertistica e didattica.

 


Altre note

-- «Musicista eclettico e versatile, nella sua intensa attività si è prodotto nei più disparati generi musicali grazie anche alla singolare esperienza chitarristica che lo ha portato a conoscere generi diversi prediligendo quello folk.[…]
Nella sua produzione sono distinguibili tre filoni corrispondenti, in parte anche a tre differenti periodi della sua vita: il filone della ricerca […]; il filone della contaminazione etnica […Piper song per quartetto di sassofoni …]; il filone della spiritualità […].
Profondo cultore della New Age, nel 1991 ha iniziato un intenso lavoro di ricerca sul rapporto suono - colore, nonchè sulle possibilità terapeutiche del suono collaborando con valenti artisti del campo della pittura, della poesia e della scultura […]. Questi ultimi lavori risentono fortemente di quell'influenza "post-New Age" che vuole l'uomo, pienamente integrato nelle sue reali potenzialità, al servizio di un'unica legge che è legge di evoluzione per una sola meta: che la musica (una volta magia cerimoniale) sia veicolo dello spirito non più trascendente ma recuperato all'umana forza primigenia, suo unico mezzo di rinascita. Questo il suo campo di ricerca che lo vede attualmente impegnato in un progetto in cui suono, poesia, immagine, danza concorrono alla formazione di una singolare unità artistica.» (Dalla scheda biografica delle Edizioni a Kelidon).

 


Diventa sponsor

Opere

It`s just rock! Cl A Vc

Piper song Q - 199x


 
Diventa sponsor
 

Riparatore di zona

Nella tua zona non abbiamo trovato un ripratatore. Per segnalare un riparatore premi qui

Rilevamento: 3.230.119.106 - dal tuo indirizzo internet - Utilizza posizione esatta

Saxit - Associazione Culturale

Via G. Marconi 51/c - 73020 Cavallino
Cell: +39 328 32 97 563
Email: info@ilsaxofonoitaliano.it

Informativa Privacy - Cookie Policy