autore

Sciajno Domenico


Note biografiche

Nel 1990 si trasferisce in Olanda dove si iscrive al corso di contrabbasso presso il Conservatorio Reale de L’Aja diplomandosi nel 1996. Nel 1991 si iscrive presso il medesimo conservatorio al corso di composizione vocale, strumentale, acustica ed elettronica conseguendo il diploma sotto la guida di Gilius Van Berger. Durante il corso di musica elettronica si specializza in Sintesi sonora con Kees Van Tazelar, in Computer music con Clarence Barlowe, in Tecniche Midi con Justin Bennet e in MAX: electronic music programming language con Joel Ryan. Dal 1994 è assistente e collaboratore del compositore americano di musica elettro-acustica Alvin Curran.
Il suo interesse per l’improvvisazione e l’educazione accademica del conservatorio trovano un concreto campo di confronto nella interazione tra strumenti acustici ed il loro “live-processing” tramite computer. Esperto di musica elettronica e di programmazione di attrezzature audio visive digitali, oltre alla sua attività di compositore e musicista, realizza istallazioni sonore interattive presso gallerie e spazi espositivi. L’interesse per esperienze che coinvolgono diverse discipline artistiche si concretizza in lavori assai vicini al concetto di performance dove ricorre all’uso coreografico dello spazio scenico ed alla proiezione di visuals da lui stesso realizzati. Nel suo linguaggio field recording e processi generati dal computer coesistono in rapporti sinergici aprendo la porta ad un mondo immaginario in cui la complessità e la semplicità si alternano e si fondono in una simbiosi affascinante e astratto.
Dal 1992 è presente come interprete, improvvisatore e compositore nelle principali manifestazioni internazionali nel campo della nuova musica, tra le altre, Ars Electronica (Linz), Transmediale (Berlino), Donaueshingen Miziktagen (Germania), Musique Action (Nancy), Experimental Intermedia (New York), Electrofringe (Newcastle-Australia), Gaudeamus Music (Amsterdam), CalArts Festival (Los Angeles), ha sviluppato installazioni interattive sonore per gallerie d'arte e mostre e luoghi prestigiosi come il Gibellina Nuova (Italia), Museo Burri (Città di Castello), Musée de Beaux-Arts (Nantes), Musée de Strasbourg, Atrio del Quirinale (Roma), Musei Capitolini (Roma), Piazza del Duomo (Siracusa), ExKea (Stoccarda), Valle dei Templi (Agrigento) e nel 2002 gli è stata commissionata attraverso un “composition residency” una composizione di musica elettronica per sistema di spazializzazione multicanale dallo STEIM (centro per lo sviluppo di sistemi interattivi nella performance) di Amsterdam in Olanda.
Suoi lavori sono stati pubblicati da etichette di musica elettronica e sperimentale (Leo Records – UK, Fringes, Bowindo, Takla – ITA, Ersthwhile - USA).
Impegnato nella diffusione della sperimentazione artistica: nel 1995 ha fondato l’associazione Antitesi, dal 1995 al 1998 ha organizzato rassegne musicali (Antitesi in musica ’95/’96, Folk it out! ’97, i(n)terazioni ’98, Inaudito! ’99), nel 1997 ha collaborato alla nascita dell’etichetta discografica Fringes, nel 2003 ha avviato insieme ad altri musicisti l'etichetta Bowindo e fondò la iXem collettivo nazionale (italiano di musica elettronica sperimentale). Ha ideato e curato le nove edizioni di diretta iXem, festival di musica elettronica sperimentale e arti miste dal 2004 al 2012.
Ha dato conferenze e workshop in alcune delle facoltà e istituzioni più note e più qualificate in tutto il mondo, tra le quali l’Ecole des Beaux Arts (Nantes), DAMS (Torino), Politecnico Institut (Troy, NY), Harvestwork (New York), Art School SAIC (Chicago), Sidney Conservatorium, RMIT University. (Melbourne), Royal College of Art (Londra), DMark University (Limerick), CalArts (Los Angeles).
Dal 2004 è Docente di Musica elettronica in vari conservatori italiani (Trapani 2004/12, Roma 2012/13 e Torino 2013/14).


Diventa sponsor

Opere

1994. Oppure bene Ott Ob Cl.bs BS Fg Mar - 1994


 
Diventa sponsor
 

Riparatore di zona

Nella tua zona non abbiamo trovato un ripratatore. Per segnalare un riparatore premi qui

Rilevamento: 3.237.71.23 - dal tuo indirizzo internet - Utilizza posizione esatta

Saxit - Associazione Culturale

Via G. Marconi 51/c - 73020 Cavallino
Cell: +39 328 32 97 563
Email: info@ilsaxofonoitaliano.it

Informativa Privacy - Cookie Policy