autore

Scaltritti Silvano


Note biografiche

Compositore, pianista, trascrittore, direttore d’orchestra e di Concert Band, ha studiato presso il Conservatorio “G. Verdi” di Milano, pianoforte con Piero Rattalino, e composizione con il Carlo Mariani e Aurelio Maggioni, strumentazione con Ugo Turriani..

A diciassette anni inizia la carriera di pianista solista e accompagnatore di cantanti e strumentisti, si esibisce in Italia e all’estero. A vent’anni decide di dedicarsi definitivamente alla composizione e alla direzione di gruppi strumentali. Ha diretto nelle più importanti città europee e italiane.

Sue composizioni, per orchestra sinfonica e orchestra di fiati, sono state eseguite e trasmesse in mondovisione.

Come direttore si è esibito presso il Parlamento Europeo a Strasburgo, in molte località italiane, in Germania e a New York in occasione del Columbus Day. Ha in diretto varie opere e ha organizzato serate monografiche su grandi autori della musica classica.

Nel 2014 ad Assisi è stato nominato Cavaliere della Pace a seguito dell’esecuzione in prima assoluta del “Cantico di Frate Sole” per Narratore, soprano, tenore, basso, organo e orchestra su testo di San Francesco di Assisi. Nel 2016 la sua “Ave Maria” viene eseguita in mondovisione presso piazza S. Pietro a Roma alla presenza di Papa Francesco.

La sua canzone “un nuovo mondo” interpretata dal tenore giapponese Masahiro Shimba e dall’orchestra Rossini di Pesaro, ha ottenuto un grande consenso di pubblico e di critica durante una tournée effettuata a marzo 2016 nei maggiori teatri giapponesi. Il 7 maggio 2017 presso la Southeast Missouri State University 1873 a Cape Girardeau (USA) è stata eseguita una composizione in prima assoluta dal titolo “Toto Corde” per orchestra d’archi. Il 24 Marzo 2018 l’ Orchestra Filarmonica "E. Pozzoli" e il Coro ModusNovi Ensemble  in occasione del “CONCERTO PER LA S. PASQUA” presso la Basilica di S. Giuseppe a Seregno, hanno eseguito tre composizioni originali dal titolo: Un nuovo mondo per tenore, coro e orchestra;  Ave, o Maria per tenore e orchestra e lo Stabat Mater per coro e orchestra. Il 6 dicembre 2018, presso la sala grande del fastosissimo Palazzo di Marmo a San Pietroburgo, è stata eseguita in prima mondiale la composizione dal titolo “Frames” Homage to Tchaikovsky. La composizione è stata preceduta da un’intervista condotta dalla televisione russa sulla natura del brano musicale e le sue caratteristiche. Questa nuovo brano è stato salutato dai presenti in sala con un lunghissimo applauso, tantissimi gli apprezzamenti anche di altri musicisti presenti in sala. Molto bella e coinvolgente l’esecuzione dell’orchestra sinfonica di San Pietroburgo. Il 5 marzo 2019 al Suntory di Tokio, il 6 marzo al Mitaka City Hall e il 7 Marzo al Kakegawa City Hall, tre famosi teatri giapponesi, viene eseguita la composizione dal titolo “Un nuovo futuro” per tenore e orchestra. Il brano è stato scritto in ricordo dell’11 marzo 2011 quando un altissimo muro d’acqua travolse la costa giapponese uccidendo duemila persone.

La sua bravura compositiva è riconosciuta a livello nazionale ed internazionale, collabora attivamente da parecchi anni con la casa editrice Wicky Music di Milano. Viene, sovente, chiamato a tenere master class sui metodi di composizione e strumentazione. Il suo nome compare nel dizionario della musica italiana “biografie dei compositori e catalogo delle opere dal 1800 ad oggi”.

Svolge attività didattica e concertistica.

[dal Sito dell’autore]


Diventa sponsor

Opere

Saxofonight A & Banda(O.f) - 2009

Virtuousax S & Banda(O.f) - 2017


 
Diventa sponsor
 

Riparatore di zona

Nella tua zona non abbiamo trovato un ripratatore. Per segnalare un riparatore premi qui

Rilevamento: 3.226.241.176 - dal tuo indirizzo internet - Utilizza posizione esatta

Saxit - Associazione Culturale

Via G. Marconi 51/c - 73020 Cavallino
Cell: +39 328 32 97 563
Email: info@ilsaxofonoitaliano.it

Informativa Privacy - Cookie Policy