autore

Riccardi Riccardo


Note biografiche

Al Liceo Musicale della sua città prende le prime lezioni di pianoforte da Guido Zangheri. Nel 1972, incomincia lo studio della composizione al Conservatorio Cherubini, prima con Pier Luigi Zangelmi, poi con Carlo Prosperi. Studia pianoforte con Franco Scala e si diploma nel 1976. Dal 1977 al 1980 passa le sue estati in Germania e nel 1980 lavora come maestro collaboratore allo Jugend-Festspieltreffen di Bayreuth. Nel 1981 consegue la laurea in architettura, con una tesi sulle proporzioni armoniche nel Rinascimento. In luglio del 1982 si diploma in Composizione.
Durante gli anni di Firenze trascorre lunghi periodi di tempo in Germania: nell’estate del 1980, lavora come maestro collaboratore allo Jugend-Festspieltreffen di Bayreuth. In agosto 1982 si trasferisce in California dove frequenta la cerchia della National Association of Composers USA e nel 1983 vince il Composer’s Award del 21th Southwestern Youth Music Festival.
Incominciano anche i primi riconoscimenti in concorsi di composizione (Rassegna della Filarmonica Umbra e Premio Città di Castelfidardo). Nel 1983 vince il Composer's Award del 21th Southwestern Youth Music Festival. Dal 1988 al 1991 conduce programmi radiofonici alla Radio Nacional de Espana a Madrid e alla RAI a Roma. In maggio del 2009 gli è stata assegnata una borsa di studio dal CFAI - Indiana per la sua opera Il ritorno di Casanova, in settembre dello stesso anno, nell’ambito del progetto di Opera Bazar ‘Lucca città di compositori’ è andata in scena la sua opera Talk Show. A chiusura del Festival barocco di San Gimignano, nel settembre 2010 viene programmata una sua nuova opera: Una questione d’onore.
Ha scritto per una vasta gamma di organici dal teatro musicale (sei opere, due balletti, quadri scenici, due poemi pianistici) alla musica orchestrale (inclusi cinque concerti per strumento e orchestra). Ha composto un nutrito numero di lavori per organici cameristici (con una particolare predilezione per l’orchestra d’archi), serie di cicli per la voce e numerose pagine pianistiche.
Riccardi però non è solo musicista: lo studio e la pratica delle arti figurative lo hanno interessato ancora prima della musica. Incomincia a dipingere già alla fine degli anni Sessanta, attirato dal sogno di esprimersi secondo una propria originalità di linguaggio; nel corso degli anni Settanta, poi, si evolve verso una pittura “pulviscolare” prevalentemente astratta. Nel frattempo, percepito il bisogno di dare al proprio disegno anche un rigore scientifico-spaziale, si iscrive alla facoltà di architettura all’Università di Firenze. Nel 1981 si laurea cum laude. Dalla sua esperienza di musicista/pittore nascono singolari eventi acustico-visivi:
L’Avvenimento-poema pianistico, con voce narrante e progetto luci, presentato ad Arcosanti, Arizona (1996) e all’Aquarium di Roma (1996); L’Avvenimento - opera con mostra, allestita al Teatro dei Leggieri di San Gimignano (1997); Casanova’s Story, mostra di pittura e computer performance inaugurata all’Accent Center di Parigi (maggio 2001); Le isole, mostra con ambientazione sonora, allestita nella Rocca Aldobrandesca di Piancastagnaio - Siena (dicembre 2001 – gennaio 2002).
Nell’82 insegna pianoforte part-time all’Eubance Conservatory of Music di Los Angeles. Dal 1988 insegna composizione (cattedra di armonia, contrappunto, fuga e composizione) al Conservatorio ‘Cherubini’ di Firenze. Dal 1993 è stato impegnato in cicli di lezioni e seminari all’Università Aperta di Rimini. Dal 1994 è ospite come compositore e didatta di università e centri musicali in California, Arizona, Indiana e Maryland. Nel 1995 è stato scelto dalla California State University come compositore italiano per il progetto: Esplorazione di tradizioni musicali - un programma di cooperazione culturale fra gli Stati Uniti e l’Italia. Dal 1998 insegna ‘Music Appreciation’ nel Rome Program del Saint Mary’s College (Notre Dame, Indiana). In novembre 2004 è stato ‘artist in residence’ al Goucher College di Baltimora. Dal 2008 insegna composizione nel Florence Program della New York University. Nel 2014 è stato il Nancy Unobskey Visiting Artist in Modern and Contemporary Art, 2014 al Goucher College di Towson.
Dopo aver insegnato Armonia, Contrappunto, Fuga e Composizione presso il Conservatorio "Cherubini" Firenze dove teneva anche il Corso di composizione per il teatro musicale e la danza per il Biennio di specializzazione, ha ora una cattedra di Composizione presso il Conservatorio di Santa Cecilia di Roma.


Diventa sponsor

Opere

Combo A Pf Perc - 1984

Il brutto anatroccolo Soli Coro & Ens+ A - 1991/08

Rondissimo S T & O.a - 1984


 
Diventa sponsor
 

Riparatore di zona

Nella tua zona non abbiamo trovato un ripratatore. Per segnalare un riparatore premi qui

Rilevamento: 3.235.137.159 - dal tuo indirizzo internet - Utilizza posizione esatta

Saxit - Associazione Culturale

Via G. Marconi 51/c - 73020 Cavallino
Cell: +39 328 32 97 563
Email: info@ilsaxofonoitaliano.it

Informativa Privacy - Cookie Policy