autore

Picchioni Massimo


Note biografiche

Compositore e Direttore D’orchestra, ha studiato Composizione al conservatorio “Luigi Cherubini” di Firenze, con Carlo Prosperi e Albino Varotti, Musica Corale con Francesco Facchinelli e si è diplomato in Strumentazione per Banda con Claudio J. Boncompagni, Direzione d’Orchestra con Umberto Cattini e Donato Renzetti presso l’accademia musicale Pescarese e la Sommerakademie Lilinfild di Vienna, Musica Elettronica ed informatica musicale con Lello Camilleri e Francesco Giomi.
Quale direttore d’orchestra, ha diretto orchestre sinfoniche e da camera italiane ed estere (Accademia Pescarese, Sinfonica Pescarese, Sinfonica di Lilinfild, da Camera “Domenico Nocentini”, Kammerensemble di Lilinfild, Orchestra d’Arezzo, Wiener Hofburg Orchestre ecc...), sia concerti sinfonici e cameristici che produzioni operistiche ricevendo lusinghieri giudizi da parte di insigni musicisti e critici. Fra i vari organici è stato Maestro della banda dell’ Artiglieria Contraerei dell’Esercito ed ha composto la marcia d’ordinanza dell’Artiglieria (Magis Magisque), ricevendo un encomio dal Capo di Stato Maggiore. Dal 1982 dirige la Società Filarmonica "S. Cecilia" di Laterina.
È autore di opere cameristiche, (sonate, trii, quartetti, liriche), brani sinfonici, marce, trascrizioni per banda e numerose trascrizioni per gruppi strumentali.
È attualmente direttore artistico della casa editrice “Allemanda” dove sono pubblicati tutti i suoi lavori.

 


Diventa sponsor

Opere

 
Il primo concorso del Saxofono Classico
Diventa sponsor
 

Riparatori di zona

Nella tua zona non abbiamo trovato un riparatore. Per segnalare un riparatore premi qui

Rilevamento: 3.215.79.68 - dal tuo indirizzo internet - Utilizza posizione esatta

Per informazioni e contatti

Cell: +39 328 32 97 563
Email: info@ilsaxofonoitaliano.it

Informativa Privacy - Cookie Policy

 
Nella presente Enciclopedia, realizzata non a scopo di lucro, l'impianto iconografico é stato arricchito con alcune immagini per le quali l'autore non è riuscito a risalire agli eventuali aventi diritto. Pertanto, ove la pubblicazione a scopo culturale di dette immagini risulti violare i diritti di terze parti, ci rendiamo disponibili alla loro immediata rimozione dal sito.