IL SAXOFONO ITALIANO

è

in 

cerca

di

eredi

 

autore

Opalio Alberto


Note biografiche

   Diplomatosi in Clarinetto al Conservatorio «C. Pollini» di Padova, ha successivamente conseguimento al Diploma Accademico di 1° livello in Musicologia e ha superato i corsi abilitanti per l’insegnamento della musica e dello strumento nelle Scuole Secondarie di Primo Grado; parallelamente ha portato avanti la propria passione per la composizione lavorando prevalentemente con formazioni cameristiche.

   Ha fatto parte con Giorgia Reolon e Paola Schenardi dell’«Ensemble a perdifiato» con cui ha proposto composizioni di autori contemporanei scritte appositamente per quella formazione. Nel 2019, assieme alla collega Cristina Costan Zovi, ha avuto il riconoscimento di un Diploma di Merito per la «dedizione didattica e gli arrangiamenti dei brani».

   Sue composizioni sono state eseguite nell'ambito di concerti del Conservatorio «C. Pollini» di Padova (Quintettino op. 18, Ottetto op. 19, il racconto in musica «Lo Stagno» op. 28). Per Luigi Podda, docente di saxofono sempre al Conservatorio «Pollini», ha composto le Bagatelle op.45 per ensemble di saxofoni mentre su commissione dei colleghi Alessandro Muscatello e Giorgia Reolon, attualmente docenti al Liceo Musicale «Renier» di Belluno, ha composto il racconto in musica «La principessa Rubino» op. 56.

   Attualmente insegna Clarinetto presso la sezione a indirizzo musicale dell’Istituto Comprensivo Sedico-Sospirolo (BL).

11.2023


Opere

 
Locandina evento Secondo Concorso de il Saxofono Italiano
Seminario - Mille modi di dire sax
Secondo concorso del Saxofono Classico
Il primo concorso del Saxofono Classico
 

Riparatori della zona:

Nella tua zona non abbiamo trovato un riparatore. Per segnalare un riparatore premi qui

Rilevamento: Non siamo riusciti a stabilire la tua posizione dal tuo indirizzo

Per informazioni e contatti

Cell: +39 328 32 97 563
Email: info@ilsaxofonoitaliano.it

Informativa Privacy - Cookie Policy

 
Nella presente Enciclopedia, realizzata non a scopo di lucro, l'impianto iconografico é stato arricchito con alcune immagini per le quali l'autore non è riuscito a risalire agli eventuali aventi diritto. Pertanto, ove la pubblicazione a scopo culturale di dette immagini risulti violare i diritti di terze parti, ci rendiamo disponibili alla loro immediata rimozione dal sito.