autore

Movio Simone


Note biografiche

Fondamentali per la sua formazione sono stati e sono gli incontri con Beat Furrer all’Universität für Musik und Darstellende Kunst di Graz (2005/2006) , al Rostock Summer Campus 2009, ad IMPULS 2005, 2007 e 2009. Ha frequentato il Cursus 1 2010/2011 in composizione ed informatica musicale presso l'IRCAM Centre Pompidou di Parigi, il seminario/corso Klangwege di Pierluigi Billone presso l’Universität für Musik und Darstellende Kunst di Graz (2005/2006), il workshop di Claudio Ambrosini presso l’Accademia Internazionale della Musica di Milano (2005), la masterclass di Stefano Gervasoni presso l’ Accademia Tema di Milano (2004).
È risultato vincitore dell'International Composition Competition Franz Schubert and Modern Music 2011 (Graz, Austria), dell'IVME International Composition Contest 2011 (due primi premi nelle due diverse categorie – Anversa, Belgio), del Gianni Bergamo Classic Music Award 2007 – Composition (Lugano, Svizzera), del concorso Hamburger Klangwektage 2007 - 2nd International Composition Contest, Lied Unlimited (Amburgo, Germania), del X Concorso di Composizione Rosolino Toscano (Pescara), del III Concorso di Composizione Città di Varese e del secondo premio all’ISME-IVME 2nd International Composition Contest 2008 (Brussel, Belgio). È stato inoltre selezionato per il 9e Forum de la Jeune Création Musicale 2011 (SIMC – Clamart, Francia) e come compositore effettivo per IMPULS 2009 (Vienna/Graz, Austria).
Importanti artisti come Beat Furrer, Enno Poppe, Diederik Suys, Natalia Pschenitschnikova, Sandro Gorli, William Lane, Emanuele Torquati ed ensembles come Klangforum Wien, Ensemble Recherche, Dissonart Ensemble, Divertimento Ensemble, Ensemble Intégrales hanno interpretato la sua musica in significative occasioni quali: Impuls 2009 (Helmut-List Halle, Graz), New Music Network 2009-Concert Series (Sydney), Festspielen Mecklenburg-Vorpommern (Rostock), Rondò 2009 (Milano), Tage für neue Musik (Zürich), J. Brel Concert Hall (Brussel), Hamburger Klangwerktage 2007, Udk Berlin, Museum der Moderne Salzburg, Iperbole: incontro con il poeta Andrea Zanzotto (Udine).
È anche chitarrista, diplomatosi con il massimo dei voti sotto la guida di Francesco Romano presso il conservatorio J. Tomadini di Udine, ha una predilezione per il repertorio rinascimentale e contemporaneo nonché per la chitarra elettrica.
Scrive.


Diventa sponsor

Opere

...come spirali... A V Perc Pf - 2008

Dei riflessi parlanti B Cbs - 2009

Incanto III T Perc Pf - 2012

Incanto IV Fl S/B Perc Pf - 2013

Incanto IX T Pf - 2015

Incanto XII S - 2016

Incanto XIII S/T T - 2015

Logos III Ens+ Sx - 2016/17

Zahir III B El - 2010/11

Zahir V Q - 2011/12


 
Diventa sponsor
 

Riparatore di zona

Nella tua zona non abbiamo trovato un ripratatore. Per segnalare un riparatore premi qui

Rilevamento: 3.238.184.78 - dal tuo indirizzo internet - Utilizza posizione esatta

Saxit - Associazione Culturale

Via G. Marconi 51/c - 73020 Cavallino
Cell: +39 328 32 97 563
Email: info@ilsaxofonoitaliano.it

Informativa Privacy - Cookie Policy