autore

Mazzamuto Giuseppe


Note biografiche

Vibrafonista solista e Compositore, ha studiato presso il Conservatorio di Stato “V. Bellini” di Palermo conseguendo il diploma in Strumenti a Percussione con la votazione di 10/10 e la laurea di II livello con il massimo dei voti, lode e menzione per la tesi di laurea. Nel 2012 ha partecipato al corso d’Improvvisazione Jazz del Berklee College of Music di Boston tenuto da Gary Burton, il quale alla fine del corso ha scritto per lui una lettera di presentazione.

Agli esordi della sua brillante carriera ha vinto l’audizione pubblica come timpanista e percussionista presso l’Orchestra Giovanile Italiana che è composta dai più talentuosi musicisti del panorama italiano, facendone parte per 2 anni durante i quali ha avuto l’occasione di lavorare con direttori e musicisti di livello internazionale come i Maestri C. M. Giulini, G. Sinopoli, Daniele Gatti, Eliau Imbal ed altri.

Dal 1998 è percussionista presso la Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana. Nel 2013 ha partecipato come batterista alla realizzazione della colonna sonora del film "The Bright Side" composta da Giuseppe Vasapolli e diretta da Sarah Wilson (ASC Student Heritage Award-2013, migliore Film Hollywood Film Festival 2014, Emmy Award Nomination). Parallelamente alla sua formazione Classica ne ha affiancato una Pop e Jazz avendo svolto infatti, numerosi concerti come vibrafonista, batterista e percussionista, partecipando a numerosi Festival Internazionali come: Macao Internacional Festival (Cina 2010) “Womad in Sicily” (2011) aprendo in questa occasione il concerto degli Hot Tuna e dell’Orquesta Buena Vista Social Club, I Solisti Aquilani (2012), Stagione Jazz dell’Orchestra Sinfonica Siciliana (2016-2017), Palermo Jazz Festival (2017) ed altri.

Ha collaborato con diversi artisti, di diversi ambiti musicali, come Krzysztof Penderecki (2005), Claudio Baglioni (2005), Mango (2005), Ute Lemper (2009), Luis Bacalov (2010), Sting (2011), Mike Stern (2013), Sarah Jane Morris (2013), Gilda Buttà (2015), Elio (di Elio e Le Storie Tese) (2017), Stefano Bollani (2010-2018), Nicola Piovani (2018). Ha collaborato come percussionista nel campo della prosa e musica con attori del calibro di Luca Zingaretti (2012), Sergio Castellitto (2012) e Leo Gullotta (2018) e nel campo della danza con molti coreografi e ballerini di calibro Internazionale come Carolyn Carlson (2016), David Parsons (2017), Luc Bouy (2018) e Dominique Mercy (2018).

È stato ospite come percussionista della trasmissone televisiva“ Amici di Maria De Filippi” per uno stage curato dalla ballerina coreografa Elena D’Amario andato in onda su Real Time nel gennaio 2018. Nel dicembre 2018 ha suonato per la cugina della Regina Elisabetta d’Inghilterra, la Principessa Marie Christine Agnes Hedwig Ida von Reibnitz.

Compositore e arrangiatore, ha al suo attivo molteplici composizioni per percussioni, per orchestra, per strumenti a fiato, per coro e per vari ensemble Jazz: tra queste ha composto le musiche ed eseguito come solista il “Concerto for Vibraphone and Orchestra (Mary and Son)” commissionatogli in occasione del 50° della Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana (2008), è autore delle musiche per sole percussioni per lo spettacolo “Dal Fuoco al Fuoco” che sono state coreografate dal primo Ballerino dell’Opera di Roma Riccardo Di Cosmo (2011). Ha composto le musiche per il documentario “ La Camera delle meraviglie” (2016). Autore delle musiche per orchestra, coro e trio Jazz dell’opera tetrale “Il Bambino Giovanni Falcone” di Angelo Di Liberto tratto dall’omonimo libro edito da Mondadori tenutosi il 25, 26 e 27 marzo 2018 presso il Teatro Politeama per la Stagione della Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana.

Da febbraio del 2018 è distribuito in svariati paesi del mondo il suo primo disco dal titolo “Melodyterranean” per quintetto Jazz e quartetto d’archi edito dalla prestigiosa etichetta discografica Giapponese Da Vinci Jazz Publishing che lo vede nella triplice veste di compositore, arrangiatore e band leader, vibrafonista. Il disco è attualmente il secondo disco più venduto dall’etichetta Giapponese con oltre 200.000 download.

Tra i suoi ultimi lavori come compositore gli è stata commissionata la composizione dal titolo “Quadrifonia” per due Sax e Percussioni per il Congresso Mondiale di Sax che si è tenuta a Zagabria (luglio 2018).

È stato nominato Direttore Musicale, ha composto ed eseguito le musiche della 394° edizione del Festino di S. Rosalia, nell’ anno in cui Palermo è stata Capitale Italiana della Cultura ed in questa occasione ha anche composto le musiche per la famosa compagnia di teatro urbano “La Fura dels Baus” (luglio 2018).

La sua passione per i canti gregoriani, le melodie sacre e profane e quindi per la notazione neumatica lo ha portato a fare una scoperta storica sulla melodia criptata nella frase araba presente nella Camera delle Meraviglie di Palermo meglio comosciuta come la Stanza Blu, notizia che ha fatto eco su vari mezzi d’informazione Nazionali ed Internazionali. La scoperta viene infatti pubblicata dal Corriere della Sera (Gennaio 2018) con un successivo servizio su TG3 Nazionale (Aprile 2018) e la rete televisiva Europea “ARTE” gli ha dedicato un intero servizio sul canale Francese (Giugno 2018). www.giuseppemazzamuto.it

 


Diventa sponsor

Opere

Quadriphonia 2A El - 2018

Quadriphonia 2A Perc - 2018


 
Diventa sponsor
 

Riparatore di zona

Nella tua zona non abbiamo trovato un ripratatore. Per segnalare un riparatore premi qui

Rilevamento: 3.92.74.105 - dal tuo indirizzo internet - Utilizza posizione esatta

Saxit - Associazione Culturale

Via G. Marconi 51/c - 73020 Cavallino
Cell: +39 328 32 97 563
Email: info@ilsaxofonoitaliano.it

Informativa Privacy - Cookie Policy