autore

Longo Paolo


Note biografiche

Ha studiato composizione con Stefano Procaccioli, pianoforte con Massimo Gon, e direzione d’orchestra con Gianfranco Masini; si è diplomato con il massimo dei voti nel 1990.
Autore di lavori da camera (strumenti soli, ensemble), opere vocali (voce e pianoforte, voci soliste con strumenti, coro), musica per pianoforte, che sono stati eseguiti in tuttoil mondo, è anche attivo come direttore e pianista (dal 1986 ha collaborato stabilmente con il Teatro G. Verdi di Trieste (1988-1998, 2007), e con l’Opéra National de Lyon in Francia (1998-2007). Suoi lavori sono raccolti in 5 CD: Trieste Piano Works (Numar Un 2007); Trieste Prima (CD Chromas - 2007); Une corse dai Sacs tal timp (Armonie - 2007); Giochi e Riflessi dal '900 (Phoenix Classics - 2008); Antarctica (Wirripang Wirr – 2014).
Nel 1996, assieme al compositore Stefano Procaccioli, fonda il Taukayensemble, gruppo che costituisce un vero e proprio stimolo alla creazione e alla divulgazione di musica contemporanea, creatore di momenti di contatto con il pubblico attraverso l'attività concertistica e le successive registrazioni discografiche che hanno visto la produzione di 6 CD. Il gruppo ha in repertorio numerosissime opere scritte appositamente da numerosi compositori internazionali; è stato ospite di varie rassegne concertistiche e festival, nonché protagonista di trasmissioni radiofoniche (RAI Radiotre, Radio Classique, Radio France Musiques).
In qualità di direttore d'orchestra, ha da sempre mostrato particolare predilezione per il repertorio sinfonico ed operistico del Novecento, e per la produzione musicale più recente. É stato assistente di direttori quali Gerd Albrecht, Christian Badea, Maurizio Benini, Pierre Boulez, Ivan Fischer, Daniel Harding, Lothar Koenigs, Bernhard Kontarsky, Gérard Korsten, Evelino Pidò, e molti altri.
Ha diretto produzioni d'opera, di balletto e concerti sinfonici in Italia, Croazia, Francia, Grecia, Ungheria, Uzbekistan, collaborando con orchestre e istituzioni quali l'Orchestre National de Montpellier Languedoc-Roussillon, Opéra de Lyon, Kalamata Symphony Orchestra, Athens Symphony Orchestra, Bolshoy Theatre di Tashkent, Orchestra da camera fiorentina, Orchestra Regionale Toscana, Fondazione Teatro Lirico Giuseppe Verdi, con solisti quali Giuseppe Bruno, Alda Caiello, Nicolò Ceriani, Annamaria Dell'Oste, Jacopo Francini, Aris Garoufalis, Eva Mei, Maurizio Leoni, Corrado Rojac, Paolo Rumetz, Luca Salsi, Antonino Siragusa, Giampiero Sobrino, Markus Stockhausen, Sonia Visentin, e con i registi/coreografi Giulio Ciabatti (Coral: Mr. Hyde?, Trieste 2008), Deda Cristina Colonna (Haendel: Tetraktys, Trieste 2008), Ignacio Garcia (Solbiati: Il carro e i canti, Trieste 2009), Davide Livermore (Donizetti: L'elisir d'amore, Trieste 2010), Massimo Moricone (Berio e altri: BB & BB, Trieste 2009), Adriano Sinivia (Pergolesi, Livietta e Tracollo, Lyon 1999), Andrej Slonim (Puccini: Tosca e Madama Butterfly, Tashkent 2001), Stéphane Verrue (Longo: Le songe d'un habitant du Mogol, Tourcoing 2007).
Strenuo difensore del repertorio musicale contemporaneo, ha curato le prime esecuzioni assolute di più di 150 brani (molti dei quali a lui dedicati), collaborando con compositori quali Gilbert Amy, Stefano Bellon, Bruno Bettinelli, Aldo Clementi, Giorgio Colombo Taccani, Giampaolo Coral, Azio Corghi, Tan Dun, Pascal Dusapin, José Evangelista, Hans Werner Henze, Carlos Galán, Michaël Levinas, Robert W. Mann, Giacomo Manzoni, Luca Mosca, Ennio Morricone, Francesco Pennisi, Alessandro Solbiati, Fabio Vacchi, Ivan Vandor e molti altri. Assieme al compositore Stefano Procaccioli, nel 1996 ha fondato il Taukay Ensemble (di cui è tuttora Direttore musicale), con il quale ha registrato quattro CD, e commissionato più di settanta brani a vari autori internazionali.

Come interprete ha preso parte a prime esecuzioni assolute di autori quali Gilbert Amy, Bruno Bettinelli, Aldo Clementi, Giorgio Colombo Taccani, Azio Corghi, Tan Dun, Pascal Dusapin, José Evangelista, Carlos Galàn, Hans Werner Henze, Michael Levinas, Robert W. Mann, Giacomo Manzoni, Luca Mosca, Ennio Morricone, Francesco Pennisi, Alessandro Solbiati, Ivan Vandor, etc.).

Ha ottenuto importanti e numerosi riconoscimenti in concorsi internazionali, tra cui: Primo premio al “7th International Edvard Grieg Memorial Competition for Composers”, Oslo (Norvegia, 2003); Primo premio al “1st International Composition Competition of Chamber Music ADNm”, Tarragona (Spagna, 2004); Primo premio al “3rd Prof. Ivan Spassov Composer’s Competition”, Plovdiv (Bulgaria, 2004); Primo premio al “9th Tokyo International Competition for Chamber Music Composition”, Tokyo (Giappone, 2005); Primo premio al “Renée B. Fisher Composer Awards 2005”, New Haven (Connecticut - USA, 2005); Primo premio al Concorso “Onde Musicali”, Taranto (Italia, 2006): Primo premio (Médaille d’or) al concorso internazionale dell’Académie Internationale de Lutèce, Parigi (Francia, 2006); Primo premio al concorso internazionale ISCM - Miami, Miami (Florida - USA, 2006); Primo premio al Concorso nazionale "Placido Mandanici", Messina (Italia, 2008); Primo premio al International Composition Prize "Musica Domani", Rochester (New York - USA, 2012); ecc. Ha inoltre ricevuto una Segnalazione al 26° Concorso Internazionale Premio Valentino Bucchi, Roma (Italia, 2003 – unico lavoro segnalato nell’intera categoria), una Honorable Mention al Renée B. Fisher Composer Awards 2004, New Haven (Connecticut – USA, 2004), una Menzione speciale al Prix Reine Marie José, Ginevra (Svizzera, 2004), una Special Mention al concorso Ibla Grand Prize (Italia – USA, 2005), ed è inoltre stato selezionato per l’esecuzione e radiotrasmissione nel progetto Microscores 2004 dell’Ensemble 175 East in Nuova Zelanda (2004).

La sua musica è stata eseguita e radiotrasmessa in Argentina, Australia, Belgio, Bulgaria, Francia, Germania, Giappone, Gran Bretagna, Italia, Israele, Lettonia, Lussemburgo, Nuova Zelanda, Norvegia, Olanda, Repubblica Ceca, Serbia, Slovenia, Spagna, Svizzera, USA, Uzbekistan. Tra le esecuzioni, vanno ricordate quelle presso il Festival Lille 3000 (Francia), Oslo Grieg Festival (Norvegia), Concerts de midi (Bruxelles, Belgio), Festival November Music (Hertogenbosch, Olanda), Mittelfest (Cividale, Italia), New Music – Miami ISCM Festival Series (Miami, USA), London New Wind Festival (Gran Bretagna), Festival Gourmandises musicales (Ecquevilly, Francia), Trieste Prima (Trieste, Italia), Soirées musicales d'hiver (Pazardjik, Bulgaria), International Review of Composers (Belgrado, Serbia), Logos concert hall (Ghent, Belgio), Fundación Eutherpe (León, Spagna), Southern Ballet Theatre (Christchurch, Nuova Zelanda), Hopetoun Alpha (Auckland, Nuova Zelanda), Adam Concert Room (Wellington, Nuova Zelanda), Composer's Voice concert series (New York, USA), Festival Oboe 2012 (Parigi, Francia), Krannert Center for the Performing Arts (Urbana-Champaign, USA), Salle Ernest-Ansermet de la Radio Suisse Romande (Ginevra, Svizzera), Jaunais Rigas Teatris (Riga, Lettonia), Sunset Hall (Osaka, Giappone), Festival Musicale delle Nazioni (Roma, Italia), Galapagos Art Space (New York, USA).

Tra gli interpreti della sua musica sono da citare i gruppi 175 East, Ecoensemble Trio, Ensemble de l’Atelier Lyrique de Tourcoing, Ensemble AntiCaMeraviglia, MDI Ensemble, MoEns, Nodus Ensemble, Zagreb Saxophone Quartet, Ensemble du Koninklijk Conservatorium Brussels, New York Miniaturist Ensemble, University of Illinois New Music Ensemble, Taukayensemble, Thelema Trio, Ensemble vocal Séquence, Choeur Britten, KammerChor Saarbrücken; i cantanti Beth Griffith, Akiko Kozato, Pierre-Yves Pruvot, Hjördis Thébault; i solisti Frank A. Abbinanti, Sergio Bernetti, Daniel Blumenthal, Charles Bouisset, Erik Carlson, Carola Cuypers, Adele D’Aronzo, Luca Ferrini, Massimo Gon, Antonietta Loffredo, Elçim Ozdemir, Stoyan Pavlov, Didier Puntos, Črtomir Šiškovič, Anne-Catherine Vinay; i direttori Bart Bouckaert, Nicole Corti, Laurent Gay, Georg Grün, Hamish McKeich, Miroslav Pudlák, Susan Rice.

Suoi lavori sono stati utilizzati come brani d’obbligo in concorsi internazionali di esecuzione (Concorso per giovani talenti "Val Tidone", Renée B. Fisher Piano Competition), e sono inoltre stati oggetto di seminari e stages d’approfondimento in Spagna (Conservatorio Berganza a Madrid, International Summer Courses a Tarragona), Israele (Jerusalem Academy of Music di Gerusalemme), Australia (9th Australasian Piano Pedagogy Conference a Sidney) e in Italia (Accademia musicale di Como).

Ha ricevuto commissioni da enti ed istituzioni quali Chromas, Concorsi internazionali della Val Tidone  (Italia), Les concerts de midi (Belgio), Musiques nouvelles en liberté, Choeur Britten (commande d’état), Atelier Lyrique de Tourcoing, Fou de basson (Francia), Renée B. Fisher Foundation (USA).

La sua musica è principalmente edita da Symétrie (Lyon – Francia), alcuni suoi brani sono pubblicati anche da Berbèn (Ancona) e La mà de Guido (Barcelona – Spagna).

Nel 1997-1998 è stato consulente artistico del teatro Raffaello Sanzio di Urbino.


Diventa sponsor

Opere

Bleu Jeaune Bleu Fl A Perc Pf - 2016

D'autres discordances S/A Pf - 2003

De Humana Proportione Vo.f Q - 2013




Le Songe d'un habitant du Mogol Rec Coro & Ens+ S/B - 2006

Oblò 1, 'Greens' 4Sx - 2004

Solo muto sgomento Vo.f S - 2014

Studi per una kermesse A/B Cl.bs Pf - 2005


 
Diventa sponsor
 

Riparatori di zona

Nella tua zona non abbiamo trovato un riparatore. Per segnalare un riparatore premi qui

Rilevamento: 52.203.18.65 - dal tuo indirizzo internet - Utilizza posizione esatta

Per informazioni e contatti

Cell: +39 328 32 97 563
Email: info@ilsaxofonoitaliano.it

Informativa Privacy - Cookie Policy

 
Nella presente Enciclopedia, realizzata non a scopo di lucro, l'impianto iconografico é stato arricchito con alcune immagini per le quali l'autore non è riuscito a risalire agli eventuali aventi diritto. Pertanto, ove la pubblicazione a scopo culturale di dette immagini risulti violare i diritti di terze parti, ci rendiamo disponibili alla loro immediata rimozione dal sito.