autore

Lanzara Lucina


Note biografiche

Cantautrice, produttrice, artista poliedrica, compositrice mediterranea contemporanea, si caratterizza per la contaminazione di generi musicali; è autrice di 4 dischi e degli omonimi spettacoli: Mons Regalis (Sonzogno 2010), VoXaS (2007), De Mare (RAi Trade 2005) e Il Canto del Sole (RAi Trade 2003). Nasce a Roma e vive a Genova dove studia tecnica vocale integrata col corpo con la norvegese Kjerstin Pronzato e, attualmente, con Mary Setrakian, vocal coach dei cast di Broadway e Hollywood. Studia con Henry Farge già direttore dell’Opera di Nantes. Nel 1998 incontra Teddy Reno che la incoraggia a proseguire come autrice. Ha cantato per l'Orchestra Sinfonica Siciliana con soprano solista, repertorio Jenckins. Radio Rai Uno la descrive come una voce dalle rare capacità poetiche ed espressive; è stata presente con opere proprie a Festival come: Orestiadi di Gibellina; Teatro Antico di Tindari, Teatro Antico di Segesta, Castelbuono Jazz Festival, Lithos, Sanremo Tenda della Pace, Kalsart, Monastero di Camaldoli, Sestriere Casa Olimpia. La sua musica è stata trasmessa da radio internazionali. Ha scritto Canto e racconto De Andrè, una rivisitazione in chiave mediterranea di vita e opere di FDA. Ha collaborato con Paolo Damiani (direttore Casa del Jazz Roma), Stefano D'Anna, Carlo Muratori, i SeiOttavi.


Diventa sponsor

Opere

Mons Regalis Soli Coro & O.c+ S - 2010


 
Secondo concorso del Saxofono Classico
Il primo concorso del Saxofono Classico
Diventa sponsor
 

Riparatori di zona

Nella tua zona non abbiamo trovato un riparatore. Per segnalare un riparatore premi qui

Rilevamento: 44.210.77.106 - dal tuo indirizzo internet - Utilizza posizione esatta

Per informazioni e contatti

Cell: +39 328 32 97 563
Email: info@ilsaxofonoitaliano.it

Informativa Privacy - Cookie Policy

 
Nella presente Enciclopedia, realizzata non a scopo di lucro, l'impianto iconografico é stato arricchito con alcune immagini per le quali l'autore non è riuscito a risalire agli eventuali aventi diritto. Pertanto, ove la pubblicazione a scopo culturale di dette immagini risulti violare i diritti di terze parti, ci rendiamo disponibili alla loro immediata rimozione dal sito.