autore

Ghirardi Giuliano


Note biografiche

Ha iniziato gli studi di pianoforte al Conservatorio di Parma, abbandonandoli successivamente per dedicarsi interamente alla composizione con Camillo Togni grazie al quale si avvicina alla tecnica seriale e, in seguito, si perfeziona con Niccolò Castiglioni a Milano. Per la sua formazione musicale è stato tuttavia determinante l’incontro con Franco Donatoni, del quale è divenuto allievo e con il quale si è diplomato all’Accademia Nazionale di Santa Cecilia a Roma.
Dal 1989 ha portato avanti un’intensa collaborazione artistica con lo scrittore e saggista Leonardo Cozzoli (1956 – 1996).
Ha vinto il primo premio al Concorso Internazionale Valentino Bucchi 1987 di Roma, il primo premio al Concorso Internazionale Camillo Togni 1988 di Brescia, il secondo premio nel 1989 e il primo premio nel 1995 al Concorso Internale Alfredo Casella, indetto dall’Accademia Chigiana di Siena. Nel 1990, ’92 e ’95 è stato fra i finalisti del Concorso Internazionale Gaudeamus di Amsterdam.
Suoi lavori sono presenti in vari festival e rassegne sia in Italia che all’estero.
Ha registrato per la RAI – Radiotre, Radio France e per la radio austriaca e olandese. Le sue opere sono pubblicate presso la Casa Editrice Ricordi di Milano.
Insegna Teoria e solfeggio, Cultura Musicale Generale presso l’Istituto Superioredi Studi Musicali ”Claudio Monteverdi” di Cremona.


Diventa sponsor

Opere

Fatti di frontiera II O.c+ T B - 1994


 
Secondo concorso del Saxofono Classico
Il primo concorso del Saxofono Classico
Diventa sponsor
 

Riparatori di zona

Nella tua zona non abbiamo trovato un riparatore. Per segnalare un riparatore premi qui

Rilevamento: 44.197.198.214 - dal tuo indirizzo internet - Utilizza posizione esatta

Per informazioni e contatti

Cell: +39 328 32 97 563
Email: info@ilsaxofonoitaliano.it

Informativa Privacy - Cookie Policy

 
Nella presente Enciclopedia, realizzata non a scopo di lucro, l'impianto iconografico é stato arricchito con alcune immagini per le quali l'autore non è riuscito a risalire agli eventuali aventi diritto. Pertanto, ove la pubblicazione a scopo culturale di dette immagini risulti violare i diritti di terze parti, ci rendiamo disponibili alla loro immediata rimozione dal sito.