autore

Falzone Giovanni


Note biografiche

Trombettista e compositore comincia lo studio della tromba, presso la scuola di musica della banda del paese di Aragona (AG), all'età di 17 anni. Subito dopo si iscrive al Conservatorio di musica "V. Bellini" di Palermo dove si diploma in poco tempo sotto la guida del maestro G. Ciavarello. Si diploma inoltre, con il massimo dei voti, al corso di jazz (Arrangiamento, Analisi Storico - Formale e improvvisazione) del Conservatorio "G. Verdi" di Milano.
Come musicista d’orchestra dal 1996 a oggi ha avuto occasione di suonare con direttori e solisti di fama internazionale quali Giuseppe Sinopoli, Claudio Abbado, Carlo Maria Giulini, Riccardo Chailly, Yutaka Sado, Luciano Berio, Vladimir Jurowski, Valere Giergev, Salvatore Accardo, Luciano Pavarotti e Placido Domingo. Ha partecipato a numerosi tour in tutto il mondo con l’Orchestra Sinfonica di Milano sotto la direzione di Riccardo Chailly.
E' risultato vincitore del primo Premio "Miglior Talento Umbria Jazz 2000", ricevendo una borsa di studio per la "Berklee School di Boston". Si è esibito, in qualità di solista, ad una lezione concerto, tenuta da Wynton Marsalis, al Teatro Morlacchi di Perugia, ed ha preso parte ad un seminario di jazz moderno tenuto dal Sassofonista Dave Liebman.
Si classifica al terzo posto come “Miglior nuovo talento” al Top Jazz 2002; al secondo posto nel 2003 e contemporaneamente al terzo posto con l’album Big Fracture nella categoria “Miglior disco dell’anno” referendum nazionale indetto dalla rivista Musica Jazz. Vince il Trofeo Insound 2008 categoria Fiati e risulta 2° classificato della Categoria Musicista Europeo all’Accademie Du Jazz 2009.
Ha tenuto concerti in diretta radiofonica: Radio Popolare e Radio Rai Tre nella trasmissione "Jazz Club" condotta da Carlo Boccadoro ed all'Auditorium della RAI di Roma a cura di Pino Saulo.
In qualità di Band-Leader ha suonato in vari Festival Jazz Nazionali ed Internazionali: Umbria Jazz Winter, “Villette Jazz Festival” di Parigi, Clusone Jazz, AH-UM Jazz Festival, Bergen Natt Jazz, Copenaghen Jazz Festival, Aarhus International Jazz Festival, Sardinia Jazz Festival, Pavia Jazz Festival, Vicenza Jazz Festival, Monticelli Jazz, Molde Jazz Festival, La Palma Jazz, Bolzano Jazz, Teano Jazz, Tortona Jazz Festival, Iseo Jazz Festival, Festival Delle Silene, Edinburgo Jazz Festival, Odessa Jazz Festival (Ucraina) Bordeaux Jazz Festival, ZerozeroJazz, Auditorium Parco della Musica (Roma), Skopje, Villa Celimontana, Grenoble Jazz Festival, Nantes Jazz Festival.
Da tre "Stagioni Musicali" le sue composizioni vengono regolarmente eseguite nell'ambito dei "Concerti da Camera" dell'Orchestra Sinfonica di Milano: stagione 2000-2001 Giovanni Falzone "Quartet" & Quintetto di Archi dell' Orchestra Sinfonica "Giuseppe Verdi" di Milano; stagione 2001-2002 "In Good Faith Suite" per Tromba, Vibrafono, Marimba e strumenti a percussione; stagione 2002-2003 "Suite Contemporanea Per Tromba, Gruppo Jazz E Piccola Orchestra". Ensemble da camera dell' Orchestra Sinfonica di Milano.
Nel novembre del 2002 ha firmato un contratto discografico, con la prestigiosa etichetta discografica Soul Note , che lo vedrà impegnato per i prossimi tre anni come autore di progetti originali.
Ha già pubblicato otto album, cinque per la Soul Note, a suo nome in qualità di compositore, arrangiatore e band-leader.
Dirige dei corsi di "Improvvisazione e Pronuncia Jazz per Strumenti a Fiato", suona con l'Orchestra Sinfonica di Milano G. Verdi, ed è Direttore Artistico Musicale del Teatro NO'HMA curato da Teresa Pomodoro.
Attualmente è docente di ottoni jazz presso il Conservatorio “G. Verdi” di Milano, New York University Florence, alternando l’attività solistica a quella ompositiva.


Diventa sponsor

Opere

Dialoghi Q - 2004

Fantasia B - 2004


 
Diventa sponsor
 

Riparatore di zona

Nella tua zona non abbiamo trovato un ripratatore. Per segnalare un riparatore premi qui

Rilevamento: 54.237.183.249 - dal tuo indirizzo internet - Utilizza posizione esatta

Saxit - Associazione Culturale

Via G. Marconi 51/c - 73020 Cavallino
Cell: +39 328 32 97 563
Email: info@ilsaxofonoitaliano.it

Informativa Privacy - Cookie Policy