autore

Costanza Pietro

  1. Nato il 07/10/1917 a Grotte AG
  2. Morto il 08/09/2001 a Caltanissetta

Note biografiche

Compie gli studi musicali a Napoli nel Conservatorio “S.Pietro a Majella” dove si diploma in composizione, direzione d’orchestra, direzione di banda sotto la guida dei Maestri Carlo Jachino, Ciro Galiano e Achille Longo. Da ragazzo intraprende lo studio della musica, raggiungendo presto una maturità e notorietà artistica tale che gli viene rilasciato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri il tesserino di concertista di tromba. Per oltre un decennio viene scritturato dai migliori complessi musicali del meridione.
Nella metà degli anni 50 diviene direttore del Corpo Musicale Municipale e della Scuola di Musica del Comune di Caltanissetta, che organizza e dirige per quasi un ventennio.
La sua produzione quale compositore comprende generi musicali che vanno dalla musica sinfonica, da camera, per canto e strumenti vari, alla religiosa e folkloristica. La prima affermazione ufficiale come compositore risale al 1955 quando risulta vincitore del concorso di Piedigrotta con la canzone “T’aspettu e ttu nun viene”, a questa seguiranno altre affermazioni in concorsi nazionali. Molte composizioni vengono eseguite da gruppi di strumentisti nelle principali sale da concerto. Diverse composizioni vengono raccolte in volume e pubblicate dalla casa editrice Carisch di Milano nel 1977.
Dal 1937 al 1952 dirige la Schola Cantorum di S.Stefano di Camastra. Nel 1970 fonda e dirige il Coro Polifonico Folkloristico con il preciso scopo di diffondere e fare apprezzare le nostre tradizioni, mediante pubbliche esecuzioni nelle principali località italiane ed europee quali Messina, Genova, Roma, Lugano, Zurigo, Amsterdam, Malta, Stoccarda, Monaco. Già maestro della banda municipale di Caltanissetta nel 1975, insieme alla collaborazione di altre personalità, fonda il Liceo Musicale pareggiato “V.Bellini” di quella città, rimanendone direttore fino al 1982. È stato anche direttore dell’istituto musicale “L.Boccherini” di Lucca e direttore artistico del “Teatro del Giglio” nella stessa città. Già componente della fondazione e del Festiva Pucciniano di Torre del Lago (Lucca) e direttore artistico del teatro Regina Margherita di Caltanissetta.
È inoltre autore di un Trattato di Armonia, Contrappunto e Fuga (inedito), di un “Compendio di Teoria Musicale” e critico musicale per diversi quotidiani italiani e stranieri.


Diventa sponsor

Opere

 
Diventa sponsor
 

Riparatore di zona

Nella tua zona non abbiamo trovato un ripratatore. Per segnalare un riparatore premi qui

Rilevamento: 75.101.220.230 - dal tuo indirizzo internet - Utilizza posizione esatta

Saxit - Associazione Culturale

Via G. Marconi 51/c - 73020 Cavallino
Cell: +39 328 32 97 563
Email: info@ilsaxofonoitaliano.it

Informativa Privacy - Cookie Policy