didattainterprete

Costa Gaetano


Note biografiche

Ha compiuto gli studi, diplomandosi brillantemente, al Conservatorio di musica di Palermo sotto la guida di Ugo Fusco.

La sua attività concertistica, in veste di solista, con formazioni cameristiche varie e in orchestra spazia dal repertorio tradizionale, esplorando anche alcuni ambiti dell’improvvisazione. Tra le manifestazioni per le quali si è esibito, ricordiamo il X Festival mondiale del saxofono di Pesaro 1992, "Musica Incontri" '92, '93, '95, "Suoni del Novecento" presso il Teatro Massimo di Palermo, Orchestra Jazz Siciliana, Pisa Arsenale Musica, “Festival Animato” CIDIM- Progetto Musica 2000 a Roma, Reggio Emilia Contemporaneo, Teatro Stabile Biondo e Teatro Massimo di Palermo, “Bâtiment Schuman” (Lussemburgo).

Le sue partecipazioni a stagioni concertistiche ed esibizioni in importanti istituzioni hanno sempre riscosso entusiasmante interesse. Ha suonato per diverse istituzioni teatrali e orchestre, tra cui il Petruzzelli di Bari, il Massimo di Palermo, lo “Zephir Ensemble”, il “Balarm Sax Quatuor”, “Fontana Mix”, “Verba Sonis”, “Minim Ensemble”, “Edvard Grieg Ensemble”, e ha collaborato con artisti di diverse discipline, tra cui Virgilio Sieni, Moni Ovadia, Rossella Leone, Walter Manfrè, Pietro Carriglio. Tra le tante prime esecuzioni assolute e nazionali di cui è stato interprete, memorabile la versione integrale dei Canti del capricorno di Scelsi, eseguiti con M. Hiroyama per gli “Amici della Musica” di Cagliari. Ha suonato sotto la direzione, tra gli altri, di Francesco La Licata, Donato Renzetti, Jonathan Stockhammer, Arthur Fagen, Richard Purvis, Carmelo Caruso.

Il suo vasto repertorio comprende, tra le altre, opere di Sofija Gubajdulina, Giacinto Scelsi, Federico Incardona, Giovanni Damiani, Eliodoro Sollima, Giovanni Sollima, Francesco La Licata, Lucio Garau, Johann Sebastiani.

Già membro del Consiglio Direttivo dell’A.S.I. (Associazione Sassofonisti Italiani), è stato invitato quale docente al I° Stage Nazionale del Saxofono a Fermo e a sucessive edizioni e a partecipare all'11° World Saxophone Congress.

Dal 1992/93 è titolare della cattedra di Saxofono presso il Conservatorio di musica di Trapani ed attualmente è docente titolare della cattedra di saxofono presso il Conservatorio “V. Bellini” di Palermo.


Gruppi di appartenenza

Quartetto di Sassofoni Siciliano

Diventa sponsor

Opere dedicategli

Opere dedicategli da autori stranieri

C. Latteur - Giostre (Fl, A, Pf)

 
Diventa sponsor
 

Riparatore di zona

Nella tua zona non abbiamo trovato un ripratatore. Per segnalare un riparatore premi qui

Rilevamento: 3.235.101.50 - dal tuo indirizzo internet - Utilizza posizione esatta

Saxit - Associazione Culturale

Via G. Marconi 51/c - 73020 Cavallino
Cell: +39 328 32 97 563
Email: info@ilsaxofonoitaliano.it

Informativa Privacy - Cookie Policy