autore

Bruno Giuseppe


Note biografiche

Si è diplomato a pieni voti in Composizione con Piero Luigi Zangelmi a Reggio Emilia nel 1979, in Pianoforte (con lode) con Alessandro Specchi a Firenze nel 1980, Direzione d’Orchestra con Gianluigi Gelmetti e Gianpiero Taverna a Milano nel 1984. A Salisburgo nel 1982 frequenta Master con Leopold Hager e a Siena nel 1983 con Franco Ferrara in Direzione d’orchestra, a Parigi nel 1984 presso l’IRCAM Composizione e ad Assisi nel 1984 e 1986 con Paolo Bordoni in Pianoforte.

È stato II classificato al Concorso Internazionale di Pianoforte “Roma 1991”, e III classificato al Concorso “Viotti” di Vercelli, in Musica da Camera, in duo con il violinista Alberto Bologni.

Ha tenuto il suo primo recital all'età di 17 anni, cui è seguita un'ininterrotta attività solistica e cameristica. In qualità di pianista (solista e musica da camera) ha tenuto recital in moltissime città italiane (Torino, Milano, Venezia, Piacenza, Bologna, Genova, La Spezia, Massa, Pisa, Firenze, Macerata, Catania..), in Germania e USA; concerti in duo con il violinista Alberto Bologni dal 1985 in tutta Italia; come membro del Quintetto Sandro Materassi, per le più grandi Società italiane e in Svizzera; dal 2006 come membro del Trio Petrarca, con il quale ha eseguito il Triplo Concerto di Beethoven (Prato 2008); con grandi solisti (Sashko Gavrilov, Venzeslav Nikolov, Christine Walevska) e cantanti (Gail Gilmore, Victor von Halem, Monica Benvenuti) in Italia, Austria, Spagna, Germania e Bulgaria; al Festival di Spoleto dal 1987 al 1992 e Charleston 1988; solista con orchestra dal 1987 in Italia, USA, Grecia, Romania, Germania, Ucraina, Bosnia, con un repertorio che include concerti di Beethoven, Mozart, Chopin, Brahms, Dallapiccola, Ghedini, Zangelmi, Nicoli.

Ha collaborato con direttori quali Spiros Argiris, Franz Lamprecht, Alessandro Pinzauti, Alkis Baltas, Roberto Abbado, Pasquale Valerio, Juri Janko, Paolo Biancalana, Massimo Lambertini, Corneliu Dumbraveanu, Gianluca Marcianò, Vanesa Kremenovic e orchestre come l'Ort, l'Orchestra da camera fiorentina, la Camerata Città di Prato, i Pomeriggi Musicali di Milano, l'Orchestra del Festival di Spoleto, L'Orchestra Città di Grosseto, le filarmoniche rumene di Satu Mare, Cluj-Napoca, Brašov, Bacau, l'Orchestra di stato di Salonicco, The Villages Philharmonic Community Orchestra (Florida), l'Orchestra della Truman University (Missouri), l'Orchestra della Radiotelevisione Moldava, Banjaluka Philharmonic (BIH), la Filarmonica di Kharkov (Ucraina).

In veste di Direttore d’orchestra ha diretto: Angelicum, Orchestra della Toscana, OCF (anche come solista-direttore), Città lirica, Gli Armonici, Orchestra Città di Grosseto, Filarmonica “Dinu Lipatti” (Romania), Orchestra “Ferenc Liszt” di Debrecen (Ungheria), YASO, Gli Archi di Firenze, Orchestra classica di Alessandria, Young Europe Chamber Orchestra, Gli Archi della Scala, I Solisti di Fiesole, con importanti presenze a Milano, Firenze, Messina, Lucca, Pisa, Avellino e Roma. Ha curato prime esecuzioni di lavori di P.L.Zangelmi, Arrigo Benvenuti, Roberto Scarcella Perino e Marco Betta. Collabora con importanti registi quali Alessio Pizzech, Andrea Battistini e Aldo Tarabella. Ha diretto numerose pagine del repertorio classico, inclusa, più volte e con successo, la IX Sinfonia di Beethoven (Roma, Grosseto, Arezzo, Massa, S.Miniato).Recentemente ha collaborato con il duo Canino-Ballista nel Concerto per due pianoforti e Orchestra di Poulenc, nell’Abbazia di Mercogliano (AV). Importante la ripresa dell’opera di Viktor Ullmann “Der Kaiser von Atlantis” (Massa-Carrara, 2003).

Quale compositore ed elaboratore è autore di numerosi lavori da camera, “Cantata” per soprano e orchestra, “Viaggio di Babar” (anche registrazione su CD), musiche di scena per vari spettacoli teatrali. Opera “Tu saresti il Dottor Faust?”. Nuove orchestrazioni di "Carmen", Haensel und Gretel", "L'Enfant et les Sortilèges". Trascrizioni cameristiche da Mahler e Puccini. La riscrittura per Trio del III movimento (« Purgatorio ») della X Sinfonia di Mahler è stata pubblicata dalla Universal Edition di Vienna.

Ha registrato CD per Diapason e Sheva (con Alberto Bologni), Fonit Cetra, Ars Musici (con Ursula Schoch), SAM (“Dammi la luna”, opera di Piero Zangelmi), Ars Publica (con Elisabetta Tavani, propria trascrizione della IV di Mahler), Bongiovanni, Tactus. Ha avuto registrazioni radio per WDR (Colonia), RSI (Lugano), RSR (Losanna); RAI TV a Torino.

Direttore artistico e operatore culturale: collabora con importanti associazioni musicali e compagnie nell’elaborazione di stagioni musicali. Ha tenuto numerose Masterclass in Italia e all’estero e dal 1981 insegna presso il Conservat,rio della Spezia, di cui è stato direttore dal 2008 al 2014.


Diventa sponsor

Opere

Variazioni e cadenze S/A Pf - 201x


 
Diventa sponsor
 

Riparatore di zona

Nella tua zona non abbiamo trovato un ripratatore. Per segnalare un riparatore premi qui

Rilevamento: 18.234.88.196 - dal tuo indirizzo internet - Utilizza posizione esatta

Saxit - Associazione Culturale

Via G. Marconi 51/c - 73020 Cavallino
Cell: +39 328 32 97 563
Email: info@ilsaxofonoitaliano.it

Informativa Privacy - Cookie Policy